in News

Xiaozhu, l'Airbnb cinese si espande sempre di più

Di Pubblicato Novembre 09, 2017

La piattaforma di affitti peer-to-peer cinese Xiaozhu ha annunciato di aver ricevuto un round di finanziamenti da 120 milioni di dollari.

L’azienda ha dichiarato che l’ultimo finanziamento ha elevato la startup allo status di “unicorno”, ciò significa che l’azienda ha raggiunto una valutazione complessiva di un miliardo di dollari USA.

L’ultimo round di finanziamenti è stato guidato da Yunfeng Capital, la Venture Capital dietro la quale operano il leader di Alibaba Jack Ma e il fondatore di Target Media Yu Feng. Altri investitori che hanno partecipato all’operazione sono Joy Capital, Morningside Ventures e Capital Today.

Con la nuova iniezione di capitali, Xiaozhu – maialino in italiano – programma di investire maggiori risorse per introdurre tecnologie che incrementino la sicurezza dell’house-sharing e per costruire un ecosistema sostenibile per l’intera industria, stando a quanto dichiarato da Kelvin Chen Chi, cofondatore e CEO di Xiaozhu.

Fondata nel 2012, Xiaozhu adesso include oltre 400 destinazioni in Cina e all’estero. Alla prima metà del 2017, il sito contava oltre 20 milioni di utenti attivi e oltre 200 mila case registrate sulla piattaforma. Xiaozhu ha ricevuto un round di investimenti di serie C da 60 milioni di dollari nel 2015 e un round di serie B da 15 milioni nel 2014.

Xiaozhu 1

“Dopo 5 anni di esplorazione, Xiaozhu ha fatto da pioniere nell’house-sharing in Cina e ha creato un nuovo mercato bilaterale da zero, costruendo un sistema di servizi che consiste nei servizi di pulizia e di fotografia” dichiara Kevin.

Nonostante il boom dell’home-sharing abbia visto la guida di Airbnb nei mercati di oltreoceano, il trend non ha attecchito in Cina fino agli ultimi anni grazie alla popolarità del concetto di sharing-economy nel paese. Adesso il settore vede molti concorrenti.

Il gigante dell’house-sharing Airbnb sta accelerando la sua espansione in Cina con maggiori sforzi sul territorio, nonostante la fase vacillante del suo management cinese. Un altro rivale nello stesso settore, Tujia, ha ricevuto recentemente 300 milioni di fresh funding con lo scopo di esplorare il mercato.

Letto 712 volte Ultima modifica il Mercoledì, 08 Novembre 2017 12:22
Joomla SEF URLs by Artio

Contattaci

Via Cavour, 56
Prato, PO 59100
ITALY
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.radioitaliacina.com
  • SPERIMENTARE - AMARE - INTERAGIRE

     
    appstore icon apple android icon android