in News

Il rapido sviluppo del turismo cinese all'estero

Di Pubblicato Marzo 13, 2018

Sono oltre 130 milioni i cinesi che hanno viaggiato all’estero durante l’anno passato, con una spesa che supera i 115 miliardi di dollari.

Alcuni visitatori della fiera del turismo nella città di Guangzhou sono rimasti sorpresi nel vedere, nella sala espositiva, una replica di tre metri del cavallo di Troia. "Posso entrarci dentro? Voglio sapere come si sentiva un abitante dell’antica Gracia", ha chiesto un visitatore soprannominato Guo allo staff dell’ ufficio del turismo e della cultura della Turchia. Guo è stato solo uno degli oltre 170.000 visitatori della fiera internazionale del turismo di Guangzhou della scorsa settimana, che ha ospitato 1.029 aziende da 53 paesi e regioni.

 turisti 1

I viaggiatori cinesi nell’anno appena trascorso sono stati 130,5 milioni e la loro spesa ha superato i 115 miliardi di dollari, rendendo la Cina la principale fonte di turisti in uscita degli ultimi cinque anni, stando a un rapporto basato su un'indagine di mercato della China Travel Academy.


“Per attirare turisti cinesi, le agenzie di viaggio cinesi e straniere devono sviluppare nuovi prodotti con caratteristiche distintive”, ha detto Li Xiaojian di GZL, agenzia di viaggi con sede a Guangzhou.
"Viaggiavo con i gruppi, ma adesso preferisco viaggiare da solo", ha detto Wu Kangyi, un visitatore della fiera.


Le principali destinazioni turistiche mondiali stanno lavorando per adattarsi a soddisfare le esigenze dei turisti cinesi. Il 2018 è l'Anno del Turismo Europa-Cina, in Turchia, in particolare, è l’anno dedicato al sito archeologico dell’antica città di Troia.
"Speriamo che attraverso la nostra mostra i turisti cinesi possano conoscere un po’ di storia della Turchia", ha dichiarato Tai Feng, consigliere presso l'Ambasciata di Turchia a Pechino.
Pan Fenglin, alto funzionario del Consolato Generale d'Italia a Guangzhou, ha detto che i turisti cinesi si stanno concentrando nella visita di piccole città con una lunga storia e splendidi scenari come ad esempio Macerata e Matera, preferendole a volte a Roma, Venezia e altre metropoli tradizionalmente favorite dai turisti cinesi.

 turisti 2

In futuro, secondo le agenzie, dovrebbero incrementare anche il turismo incentrato sulla cultura pop e sullo sport. Rivolgendosi agli appassionati di calcio cinesi, alcune agenzie hanno proposto dei tour che includono la visita di stadi di calcio e sedi di importanti squadre in Gran Bretagna e in Spagna.
Le agenzie sono positive anche per i viaggi di famiglia. L'isola della Reunion nell'Oceano Indiano si concentra quest'anno su genitori e bambini cinesi, affermando che i turisti sono invitati a insegnare ai bambini la protezione dell’ambiente marino attraverso attività escursionistiche e didattiche sull'isola. L’italiana Costa Crociere ha aggiunto un servizio di scuola calcio per i bambini sulle navi. Li Xiaojian di GZL ha inoltre ricordato che "i consumatori cinesi hanno cambiato il loro atteggiamento nei confronti del viaggio, vogliono un'esperienza più ricca e diversificata".

Letto 1940 volte Ultima modifica il Lunedì, 12 Marzo 2018 18:00

Contattaci

Viale della Repubblica, 298
Prato, PO 59100
ITALY
0574 1595523
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.radioitaliacina.com
  • SPERIMENTARE - AMARE - INTERAGIRE

     
    appstore icon apple android icon android