in News

Inverno freddo e inquinato

Di Pubblicato Novembre 07, 2016

Questo inverno sarà soltanto il più freddo dal 2012, ma sarà anche molto molto inquinato in Cina.

Il Ministero della Protezione Ambientale ha avvertito che nel prossimo inverno ci saranno più giorni inquinati rispetto allo scorso anno, ma che la gravità dell'inquinamento non sarà così grave.

Nelle città in tutta la Cina viene detto di prepararsi al pesante inquinamento atmosferico durante questo inverno, con il Ministero che chiede di applicare correttamente le procedure di emergenza durante i periodi di smog più pesante. Il Ministero sta anche monitorando da vicino otto città per garantire la corretta esecuzione delle misure di emergenza. Tre di queste città - Shijiazhuang, Tangshan, e Baoding - sono situate nell'Hebei. L'anno scorso, lo Hebei non è riuscito a mettere in condizione le aziende locali per raggiungere gli obiettivi di emissione durante i periodi di inquinamento più intenso.

La Niña, un ricorrente fenomeno meteorologico che causa temperature medie più fredde della superficie del mare, è la causa dell'inverno rigido che sta per arrivare. Uno dei principali motivi per il maggiore inquinamento atmosferico durante l'inverno è la maggiore combustione di carbone per il riscaldamento.

Lo scorso anno, per la prima volta, la Cina ha innalzato l'allarme smog fino al rosso.

Letto 4970 volte Ultima modifica il Lunedì, 07 Novembre 2016 11:45

Contattaci

Viale della Repubblica, 298
Prato, PO 59100
ITALY
0574 1595523
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.radioitaliacina.com
  • SPERIMENTARE - AMARE - INTERAGIRE

     
    appstore icon apple android icon android