in News

La città più costosa del mondo per i lavoratori stranieri è cinese

Di Pubblicato Giugno 29, 2018

Nuovo primato per Hong Kong e, ancora una volta, si parla di prezzi.

Dopo il record fatto segnare dal posto auto più costoso del mondo, che si trova all’interno di un complesso residenziale di lusso nel distretto di Kowloon, venduto per 6 milioni di HKD (658mila euro) e dopo essersi affermata come città dal costo per l’affitto al metro quadro più alto al mondo, l’ex colonia britannica è risultata in testa alla classifica per costo della vita per i lavoratori stranieri.

 hongkong topexpats 1.jpg

Lo studio, pubblicato di recente, è stato realizzato dalla società di consulenza Mercer, che usa il dollaro statunitense come valuta standard per classificare le città sulla base dei costi di oltre 200 beni e servizi.

Quest'anno, tra le prime cinque città più costose per gli stranieri al mondo, ci sono quattro metropoli asiatiche: oltre alla già citata Hong Kong, Tokyo occupa la seconda piazza, Singapore la quarta e Seul la quinta.

Per quanto riguarda la Cina continentale, Shanghai occupa la settima posizione, mentre Pechino risiede al nono posto, essendo relativamente meno costosa. Entrambi le metropoli, però, occupano posizioni più alte rispetto alle classifiche dello scorso anno.

hongkong topexpats 3.jpg

Secondo Yvonne Traber, Global Mobility Product Solutions Leader di Mercer, "Una regolamentazione monetaria cinese più forte, un'economia fiorente e un apprezzamento dello yuan cinese come valuta internazionale hanno spinto le città cinesi a scalare questa classifica".

Hong Kong, che occupava il primo posto nel rapporto di Mercer anche nel 2015, aveva il costo più alto del carburante tra tutte le città prese in esame, per non parlare del prezzo al rialzo di 7,74 dollari per una tazza di caffè (ancora ben sotto il prezzo dei 10 USD di Seul).

Ma quando si parla di costi della vita, riferisce il South China Morning Post, l'affitto nella Regione Amministrativa Speciale – che raggiunge i 7641 dollari al mese per un appartamento con due camere da letto - non solo batte di gran lunga città come New York, ma conserva anche una crescita costante da un anno e mezzo a questa parte.

 hongkong topexpats 2.jpg

Qui le 10 città più costose del mondo per i lavoratori stranieri:

1. Hong Kong
2. Tokyo
3. Zurigo
4. Singapore
5. Seul
6. Luanda
7. Shanghai
8. N'Djamena
9. Pechino
10. Berna


Un sondaggio del Boston Consulting Group suggerisce che l'aumento del costo della vita per i lavoratori stranieri a Hong Kong e nella Cina continentale arriva in un momento in cui i professionisti sono più riluttanti a trasferirsi all'estero per lavoro.

Come riportato dalla China Global Television Network, i lavoratori disposti a recarsi in un altro paese per lavorare oggi sono il 57 percento degli intervistati, rispetto al 64 percento nel 2014.

Letto 976 volte Ultima modifica il Giovedì, 28 Giugno 2018 11:43

Contattaci

Viale della Repubblica, 298
Prato, PO 59100
ITALY
0574 1595523
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.radioitaliacina.com
  • SPERIMENTARE - AMARE - INTERAGIRE

     
    appstore icon apple android icon android