Stampa questa pagina
in News

Utilizzata la tecnologia 5G per operare a distanza

Di Pubblicato Luglio 03, 2019
Per la prima volta la tecnologia 5G entra concretamente nel mondo della chirurgia; a Pechino dei medici hanno compiuto delle operazioni a distanza in parallelo su dei pazienti ricoverati in strutture sanitarie di due diverse province.
 
Gli interventi sono stati eseguiti in parallelo su due pazienti ricoverati nelle province dello Zhejiang e dello Shandong, utilizzando "Tian Ji", questo il nome del macchinari , che lavora utilizzando la tecnologia 5G del centro per la tele-chirurgia robotica dell'ospedale.  Tian Wei, presidente dell'ospedale Jishuitan di Pechino, ha iniziato a eseguire le operazioni a distanza con i 'droni' per la chirurgia ortopedica.
 
pic_1560252540.jpg
 
Il medico ha prima eseguito una pianificazione pre-operatoria per i due pazienti, utilizzando il posizionamento chirurgico in 3D sui due pazienti per poi aver impiantare un totale di 12 viti peduncolari nella colonna vertebrale dei due pazienti, ricoverati rispettivamente uno presso l'ospedale Yantaishan della provincia orientale cinese dello Shandong e l'altro nell'ospedale Jiaxing n. 2 della provincia dello Zhejiang.
 
 
 
L'utilizzo di questo tipo di tecnologia, per ora sperimentale, se estesa a livello mondiale potrebbe aiutare molte persone.
 
 
fonte: 
South China Morning Post
 
 
Letto 2087 volte Ultima modifica il Mercoledì, 03 Luglio 2019 10:04