La città continua: partite le iscrizioni al laboratorio video on line (VIDEO)

Di Pubblicato Marzo 18, 2020

Progetto finanziato dalla Regione Toscana sul DD relativo agli interventi sulla sicurezza urbana integrata.

Il progetto, elaborato da da CUT Circuito Urbano Temporaneo, Ricilclidea e dal Servizio politiche giovanili del Comune di Prato è dedicato al Quartiere del Soccorso a Prato.

 

 

La Città Continua è un progetto che aspira alla creazione di un modello culturale che parta dalla periferia urbana; protagonista di questo grande sogno è il quartiere del Soccorso a Prato, uno dei più complessi della città, caratterizzato da un’elevata densità abitativa, sviluppata principalmente durante il boom economico degli anni ’50 e da insediamenti di comunità di diverse nazionalità.

 

L’attività di rigenerazione urbana è iniziata da circa due anni, sostenuta dalle associazioni CUT Circuito Urbano Temporaneo e Riciclidea e dai cittadini del comitato di quartiere, che hanno lavorato con le scuole e con gli abitanti della zona, alla riappropriazione del grande giardino del quartiere, Il giardino di prossimità, uno spazio per anni abbandonato all’incuria e al degrado, trasformandolo in una specie di agorà, uno spazio che assecondi le relazioni sociali e luogo generatore di pratiche di cittadinanza attiva e riappropriazione del bene comune.

 

Questo nuovo progetto, elaborato da da CUT Circuito Urbano Temporaneo, da Riciclidea e dal servizio politiche giovanili del Comune di Prato è finanziato dalla Regione Toscana sul DD relativo agli interventi sulla sicurezza urbana integrata.

 

Schermata 2020-03-11 alle 16.20.55.jpg

 

Un punto fondamentale del progetto sarà la presenza della mediazione culturale, che permetterà il coinvolgimento delle numerose comunità straniere presenti al Soccorso, cercando di abbattere le barriere linguistiche e sociali, favorendo un’interazione che diventi seme di comunità.

 

ll progetto mira creare un modello di riqualificazione sostenibile, riproponibile anche in altri contesti grazie alla sua natura di indagine territoriale e di adattabilità degli strumenti intesi come azioni replicabili e modellabili. Sarà attivato per tutti i mesi di attività un monitoraggio in forma di questionario che rilevi la percezione di sicurezza nel quartiere, le potenzialità e le criticità dei luoghi e la presenza attiva dei cittadini.

 

Tra gli interventi infra-strutturali previsti dal progetto figura come valore aggiunto l’installazione del nuovo impianto di illuminazione pubblica presso i Giardini di Prossimità, dietro le scuole Collodi, verde pubblico restituito alla città grazie a residenze artistiche e cittadinanza attiva.

Letto 2168 volte

Contattaci

Viale della Repubblica, 298
Prato, PO 59100
ITALY
0574 1595523
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.radioitaliacina.com
  • SPERIMENTARE - AMARE - INTERAGIRE

     
    appstore icon apple android icon android