in News

È stato completato il "Capanno per le pesche" il primo modulo del centro culturale diffuso dello Xiuwu

Di Pubblicato Ottobre 06, 2020

Quando sono stati incaricati di progettare un edificio pubblico per facilitare l'educazione artistica e culturale degli abitanti della regione rurale dello Xiuwu gli architetti dell'Atelier Xi si sono trovati di fronte ad un problema: come costruire un edificio che fosse fruibile per gli abitanti di un'area vasta 630 chilometri quadrati, caratterizzata da villaggi sparsi e da difficoltà di spostamento da un abitato e l'altro.

 

_Zhang_Chao 1.jpg

 

La soluzione trovata è stata quella di suddividere il progetto in una serie di strutture collocate in punti diversi per servire meglio le comunità locali, ciascuna con lo scopo di aiutare i residenti locali a ripensare la qualità della vita, nonché alleviare l'isolamento e la povertà.

 

_Zhang_Chao 2.jpg

 

I padiglioni hanno forme e funzioni diverse a seconda del luogo dove sorgono, ed il primo ad essere stato completato è il "Capanno delle pesche".

 

_Zhang_Chao 3.jpg

 

Il "Capanno delle pesche" è circondato da un campo di peschi in fiore in un terreno agricolo. Tutte le finestre dell'edificio hanno una forma diversa per rispondere alle diverse prospettive e all'inclinazione della luce. L'ampia vetrata al secondo piano consente ai visitatori di guardare sopra i peschi ed avere una panoramica della fattoria sottostante, mentre il serramento rotondo sul lato sud ruota lungo l'asse centrale e cattura le visioni dinamiche del frutteto sotto la variazione della luce diurna.

 

_Zhang_Chao 4.jpg

 

L'edificio risponde alla luce anche esternamente, con il muro di cemento rosa che cambia colore in base alle mutevoli condizioni di luce. Un albero in rilievo rivolto ad est è infine posto sulla facciata in cemento: un altro piccolo dettaglio studiato dall'Atelier Xi per legare maggiormente l'edificio con il territorio dello Xiuwu.

Letto 5964 volte

Contattaci

Viale della Repubblica, 298
Prato, PO 59100
ITALY
0574 1595523
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.radioitaliacina.com
  • SPERIMENTARE - AMARE - INTERAGIRE

     
    appstore icon apple android icon android