in News

La Stazione della funivia di Qiandao Lake

Di Pubblicato Maggio 19, 2017

Lo Studio cinese Archi-Union basa la forma multilivello di questa stazione della funivia sul modello geometrico astratto delle montagne che circondano il sito sulle rive del Lago di Qiandao.


Lo studio di architettura con sede a Shanghai è stato invitato a sviluppare una proposta per la Stazione della funivia di Qiandao Lake nel 2013, come parte di un progetto di pianificazione e architettura per il Jinxianwan East Resort. Il sito si affaccia verso le isole disseminate in tutto il lago artificiale ed è sostenuto da montagne scoscese. Il lago è una popolare destinazione turistica e l'edificio si erge su una piattaforma che collega itinerari in barca con la funivia. Delle lastre di pietra irregolari rivestono la base della struttura e forniscono un collegamento visivo alla collina rocciosa e alla scalinata verso il lago. Del composito multistrato in bambù utilizzato come materiale di rivestimento per le porzioni superiori angolari dell'edificio è stata scelto per il suo uso comune nell'architettura locale e per la sua capacità di aiutare a integrare la struttura con l'ambiente circostante.

cablecar 1


La stazione della funivia fa parte di un masterplan che divide il lungolago in lotti ortogonali collegati da sentieri e verde. Altre costruzioni saranno gradualmente erette intorno a questa nuova attrazione, che occupa la trama centrale all'interno dello sviluppo. "Abbiamo deciso di utilizzare la forma della montagna stessa, come punto di partenza," ha spiegato Archi-Union. "Da lì abbiamo cercato di andare al di là di quel primo passo e raggiungere qualcosa di più intrinseco al sito e requisiti della costruzione." Il gruppo di progetto ha condotto un'analisi geologica di una sezione rettangolare di collina e utilizzato un computer per tradurre queste informazioni in un modello geometrico astratto che informa il layout dei volumi impilati della stazione della funivia.

cablecar 2


"Queste forme lasciavano intuire la forma finale del nostro progetto, che sarebbe emersa in seguito." Un'altra influenza dell’ estetica frastagliata della stazione della funivia sono state le file di gradini di pietra che formano la piattaforma in basso in prossimità del fiume. La difficoltà di costruire sulla collina ha spinto la configurazione di diversi elementi a sbalzo che toccano il terreno solo ove necessario e in caso contrario si appoggiano a distanza dalla montagna. Sono stati usati modelli e metodi di riduzione analitici per ritagliare volumi che rappresentano un'astrazione della natura esistente. L'intera struttura è coperta con piante e bambù per aiutarlo a fondersi con l'ambiente, in particolare quando è vista dall'alto. "Quello che una volta era una raccolta di frammenti di geometria ora si fonde in un insieme coerente, la produzione di un oggetto che è stato nascosto nel tessuto della montagna stessa, senza perdere la sua autonomia", hanno dichiarato gli architetti.

cablecar 3


L'edificio di quattro piani contiene servizi tra cui uno spazio espositivo, un bar e un piccolo negozio, oltre a fornire l'accesso alle funivie dal suo livello superiore.

Letto 5635 volte Ultima modifica il Giovedì, 18 Maggio 2017 16:09
Joomla SEF URLs by Artio

Contattaci

Via Cavour, 56
Prato, PO 59100
ITALY
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.radioitaliacina.com
  • SPERIMENTARE - AMARE - INTERAGIRE

     
    appstore icon apple android icon android