Il controverso successo di Brandy Melville

Di Pubblicato Ottobre 28, 2020

È stato a marzo, quando le città di tutta la Cina erano bloccate, che il marchio Brandy Melville ha vissuto il suo momento migliore sui motori di ricerca cinesi: in quel mese le ricerche del termine “stile BM” sono esplose decretando il successo del marchio anche presso la Gen Z della Cina.

 

Sebbene prevedibile, il successo del marchio ha sollevato perplessità e preoccupazioni.

 

Brandy-Melville-b4f8f00b5056a36_b4f8f162-5056-a36a-08c3b6b51d5066a6.jpg

 

Brandy Melville è un brand che si rivolge alle ragazze adolescenti proponendosi come un'etichetta di abiti in street style accessibili a tutte; tuttavia i vestiti che si trovano nei negozi sono disponibili in una sola taglia, che sarebbe classificata come taglia 0 nella maggior parte dei negozi, e le modelle che affollano la pagina Instagram del brand sono straordinariamente alte, magre e bianche.

 

Secondo alcuni questo approccio rientra nella strategia di creare intorno al marchio un senso di esclusività tra gli adolescenti in grado di adattarsi ai suoi vestiti, ma si teme che possa contribuire ad aumentare la pressione a cui sono sottoposte le donne cinesi per conformarsi a standard di bellezza irrealistici.

Letto 1547 volte

Contattaci

Viale della Repubblica, 298
Prato, PO 59100
ITALY
0574 1595523
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.radioitaliacina.com
  • SPERIMENTARE - AMARE - INTERAGIRE

     
    appstore icon apple android icon android