L'amore in Cina durante la pandemia

Di Pubblicato Ottobre 30, 2020

La pandemia ha incentivato il ricorso ad app di ogni genere e non hanno fatto eccezione quelle per gli appuntamenti il cui utilizzo è cresciuto durante i mesi di isolamento forzato in casa.

 

Gli sviluppatori hanno assecondato questa tendenza introducendo elementi maggiormente creativi, come ad esempio “coppia di una settimana”: si tratta di una funzionalità che assegna agli utenti un partner online per sette giorni durante i quali completare alcune attività insieme per vedere se scatta la scintilla.

 

tantan.jpg

 

Alcuni sondaggi hanno evidenziato come le app siano molto diffuse tra i nati dopo il 1995, presumibilmente per la loro abitudine ad informarsi e a fare conoscenza online sin dalla tenera età, mentre lo sono meno tra i nati negli anni '80, che invece optano per metodi di incontro più tradizionali, come gli speed date.

 

Tuttavia tutti i giovani cinesi sono accomunati dalla scarsa propensione al matrimonio. A differenza dei loro genitori, i giovani subiscono meno la pressione a costruire relazioni durature ed accettano più facilmente situazioni come matrimoni tardivi, convivenze e famiglie monoparentali; molti infine si concentrano su come si sentono nelle relazioni e quanto esse siano soddisfacenti, piuttosto che sul trovare un partner con cui costruire una famiglia.

Letto 2534 volte

Contattaci

Viale della Repubblica, 298
Prato, PO 59100
ITALY
0574 1595523
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.radioitaliacina.com
  • SPERIMENTARE - AMARE - INTERAGIRE

     
    appstore icon apple android icon android