in News

È realtà la IA che scrive racconti di fantascienza

Di Pubblicato Novembre 03, 2020

L’intelligenza Artificiale può essere applicata in un processo creativo originale? È questa la domanda alla quale vuole rispondere il progetto Co-Creation.

 

Promosso dal pluripremiato scrittore di fantascienza Stanley Chen Qiufan insieme a DeeCamp, un campo per lo sviluppo dell'AI che fa capo al Sinovation Ventures AI Institute, Co-Creation è un progetto che riunisce 11 scrittori di fantascienza e una intelligenza artificiale, con l'obiettivo di scrivere storie di fantascienza originali.

 

Le storie, che saranno scritte in cinese, usciranno settimanalmente nei mesi di novembre e dicembre e tratteranno temi come la protezione ambientale ed il rapporto tra esseri umani e computer.

 

stanley-chen-qiufan-chinese-science-fiction-sci-fi-waste-tide.jpg

 

Il progetto prevede una stretta collaborazione tra gli scrittori umani e quello artificiale: gli scrittori si interfacceranno con un algoritmo pre-addestrato che usa varie forme di testo estratto da Internet, e che viene inoltre alimentato con opere di fantascienza. Il processo prevede che lo scrittore scriva una frase, lasciando poi all'IA il compito di proseguire la storia scrivendo la frase od il paragrafo successivo. In questo modo l'algoritmo impara a strutturare le frasi ed a comprendere le relazioni tra i diversi personaggi, aprendo a possibilità inattese.

 

Co-Creation non è il primo esperimento di Chen con la letteratura generata da IA. Lo scrittore aveva pubblicato una storia frutto della collaborazione con un algoritmo nel 2017, ma il risultato mancava di coerenza e di logica.

 

54f3c57c-18d4-11eb-8f67-a484f6db61a1_1320x770_060619.jpg

 

Adesso invece i progressi nell'elaborazione del linguaggio naturale, la branca che studia le interazioni tra computer e linguaggio umano che sono alla base della tecnologia per il riconoscimento vocale, hanno consentito lo sviluppo di una intelligenza artificiale capace di produrre stili di scrittura che sembrano più logici. Da qui l'interesse di Chen a coinvolgere altri scrittori, la maggior parte autori di fantascienza, per esplorare le relazioni tra tecnologia ed esseri umani.

 

Co-Creation è un test di grande valore perché valuta l'IA nel più difficile dei campi di applicazione, quello del processo creativo, ed i risultati saranno importanti per un suo futuro uso commerciale. Gli scienziati che affiancano Chen infatti prevedono un impiego dell'algoritmo nello sviluppo della prossima generazione dei motori di ricerca e dei sistemi di raccomandazione pubblicitaria, ma non escludono che le funzionalità trovino spazio nei campi della medicina, dell'istruzione e della robotica.

Letto 6420 volte

Contattaci

Viale della Repubblica, 298
Prato, PO 59100
ITALY
0574 1595523
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.radioitaliacina.com
  • SPERIMENTARE - AMARE - INTERAGIRE

     
    appstore icon apple android icon android