in News

I numeri gonfiati non frenano la crescita del live streaming

Di Pubblicato Dicembre 07, 2020

Chi opera nel settore lo sa bene: usare bot per aumentare le visualizzazioni durante i live streaming è una pratica diffusa, usata dai piccoli influencer fino alle grande aziende.

 

La questione è tornata attuale in Cina dopo le accuse di Muddy Waters contro la piattaforma di social media YY. Muddy Waters è una società di investimento privata statunitense che conduce ricerche investigative su società pubbliche ed è nota per aver esposto problemi contabili e frodi di diverse società in Cina. Nei giorni scorsi la società ha denunciato YY affermando che fino al 90% dei proventi delle sue attività di live streaming sarebbero fraudolenti. Secondo Muddy YY avrebbe fatto un ampio ricorso a bot per gonfiare i numeri degli spettatori durante le sessioni di live streaming e per inviare regali virtuali agli streamer.

 

YY ha negato le accuse e ha replicato che Muddy non conosce le caratteristiche di base del live streaming in Cina, e che le metriche da loro usate sono comunemente impiegate nel paese.

 

IMG_6281.png

 

Nessun operatore del settore ha negato la veridicità del report di Muddy, quanto piuttosto i numeri indicati. È risaputo infatti che i numeri del traffico del live streaming non siano attendibili, e che moltissimi live streamer ricorrano ai bot.

 

Usare bot per inviare regali virtuali durante le sessioni online è un suggerimento diffuso per ingannare gli algoritmi e spingere la propria trasmissione in alto sulle pagine di raccomandazione; gli account automatici inoltre sono usati per falsare i numeri di vendita. I live streamer possono cioè utilizzare account controllati da bot per acquistare prodotti con i propri soldi incassando la commissione del 20%, per poi successivamente restituire gli articoli.

 

20201130_livestream_reuters.jpg

 

Le autorità di regolamentazione cinesi stanno prendendo provvedimenti, rilasciando delle linee guida dettagliate che proibiscono la “fabbricazione o l'alterazione di follower, visualizzazioni, Mi piace, transazioni e altri numeri di traffico” su piattaforme di live streaming, ed impongono ai live streamer ed ai fan di registrarsi con il nome vero prima di fare regali.

 

Nonostante tutto ciò il live streaming continua a crescere e continuerà a crescere nel futuro: il valore creato è superiore ai problemi causati da pratiche opache, e l'interattività tra live streamer e spettatore è ormai un elemento insostituibile per lo spettacolo e lo shopping del prossimo futuro.

Letto 38170 volte

Contattaci

Viale della Repubblica, 298
Prato, PO 59100
ITALY
0574 1595523
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.radioitaliacina.com
  • SPERIMENTARE - AMARE - INTERAGIRE

     
    appstore icon apple android icon android