Lala Hu pianta "Semi di tè" per diffondere la solidarietà

Di Pubblicato Dicembre 21, 2020

Come è stato vivere la pandemia per i cinesi residenti stabilmente in Italia? È questo il tema di Semi di tè (ed. People), il libro della milanese di origini cinesi Lala Hu.

 

lala hu 3.jpg

 

Docente e ricercatrice di marketing presso l'Università Cattolica di Milano, Lala Hu ha raccolto le testimonianze di quattro persone che svolgono professioni diverse tra loro e che tuttavia si sono ritrovate accomunate dall'appartenenza a due culture. Leggendo le storie del medico, dell'attore, dell'intellettuale e della volontaria veniamo a conoscenza delle vicende quotidiane vissute dai cinesi in Italia, e riusciamo a capire meglio come le comunità hanno vissuto i difficili mesi della pandemia.

 

1200x630wz.png

 

I cinesi italiani hanno accolto le prime notizie del virus con la preoccupazione per i parenti residenti in Cina, per poi soffrire del clima di sospetto e diffidenza che ha circondato le comunità cinesi quando il virus ha iniziato a diffondersi in Italia, oltre che della paura di contrarre essi stessi la malattia.

Emerge un quadro caratterizzato da luci ed ombre, dove gli episodi di razzismo e discriminazione sono bilanciati da esperienze di solidarietà, a dimostrazione che la realtà è molto più complessa di quanto possa sembrare dal racconto talvolta superficiale riportato dai media.

Letto 1380 volte Ultima modifica il Martedì, 22 Dicembre 2020 17:16

Contattaci

Viale della Repubblica, 298
Prato, PO 59100
ITALY
0574 1595523
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.radioitaliacina.com
  • SPERIMENTARE - AMARE - INTERAGIRE

     
    appstore icon apple android icon android