in News

“The Forgetter” il videogame che entra nella mente degli artisti

Di Pubblicato Gennaio 25, 2021

Quanto la creazione artistica è legata alle esperienze traumatiche? È possibile conservare il genio cancellando i ricordi dolorosi? Un modo per rispondere a queste domande esiste ed è giocare a The Forgetter il videogioco realizzato da DSL Collection sull'idea di Alan Kwan e Yang Jin.

 
 

The Forgetter è un videogame psicologico in prima persona che attinge al mondo dell'arte per condurre il giocatore in direzioni inaspettate. Vestiamo i panni dei Forgetter, uomini e donne incaricati dalla società MindJob di entrare nelle menti di artisti deceduti per trovare i ricordi spiacevoli, distruggerli ed aspirarne i residui. Le menti così ripulite conservano la creatività e possono essere scaricate nei cervelli dei figli di ricche famiglie senza l'ingombro di esperienze negative.

 
forgetter1.jpg
 

Ciascun livello di gioco presenta opere d'arte legate ad un particolare tema, come l'invecchiamento, la solitudine o l'isolamento, che i Forgetter possono essere costretti a distruggere per riuscire nella missione di pulitura, compromettendo il patrimonio artistico dell'umanità.

 
 forgetter3.jpg
 

The Forgetter nasce dall'idea di Alan Kwan e Yang Jin. I due game designer di Hong Kong volevano sviluppare un gioco che avvicinasse al mondo dell'arte chi di solito non lo frequenta puntando su una modalità interattiva e coinvolgente. La loro idea è piaciuta a Sylvain e Dominique Levy, che hanno visto una forte somiglianza con il loro progetto DSL Collection.

DSL Collection è una collezione d'arte virtuale che ha la missione di abbracciare la trasformazione tecnologica e ridefinire il pubblico degli amanti dell'arte. Lanciata su YouTube nel 2005 come museo virtuale capace di ospitare 30 opere d'arte, nel 2016 DSL Collection ha trovato posto nel mondo virtuale di Second Life, per poi passare ai videogame con The Forgetter.

 
 

The Forgetter sarà pubblicato da Steam, il principale servizio di distribuzione digitale di videogiochi: l'aspettativa è che possa trovare un pubblico di nicchia ma numeroso che voglia esplorare la mente dei più grandi artisti del mondo.

Letto 1244 volte Ultima modifica il Lunedì, 25 Gennaio 2021 09:05

Contattaci

Viale della Repubblica, 298
Prato, PO 59100
ITALY
0574 1595523
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.radioitaliacina.com
  • SPERIMENTARE - AMARE - INTERAGIRE

     
    appstore icon apple android icon android