L'India ha confermato il bando per 59 app cinesi

Di Pubblicato Gennaio 28, 2021

Il 25 gennaio il Ministero indiano dell'elettronica e della tecnologia dell'informazione ha vietato in modo permanente 59 applicazioni cinesi, tra cui TikTok di Bytedance, WeChat di Tencent e Baidu.

Le app erano state vietate in modo temporaneo nel giugno 2020. Le aziende erano state invitate a rispondere ad un questionario dettagliato inviato dal ministero per spiegare in che modo avrebbero rispettato i requisiti di privacy e sicurezza dell'India.

 
bando-india1.jpg
 

Le risposte fornite non hanno soddisfatto il governo che di conseguenza ha reso permanente il divieto.

Un portavoce di TikTok ha dichiarato che la tutela della privacy e della sicurezza degli utenti è prioritaria per la società, che è stata tra le prime ad impegnarsi per rispettare la direttiva emanata dal governo lo scorso anno. Bytedance valuterà pertanto l'avviso delle autorità indiane per rispondere in modo appropriato alle richieste.

Letto 960 volte Ultima modifica il Mercoledì, 27 Gennaio 2021 15:41

Contattaci

Viale della Repubblica, 298
Prato, PO 59100
ITALY
0574 1595523
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.radioitaliacina.com
  • SPERIMENTARE - AMARE - INTERAGIRE

     
    appstore icon apple android icon android