in News

Graffiti ed arte buddista si fondono nelle opere di Blackzao

Di Pubblicato Luglio 30, 2021

È una ricerca artistica del tutto particolare quella dell’artista taiwanese Yi-Shang Zhao. Unendo design grafico moderno ed antiche tecniche cinesi il writer produce opere che reinterpretano in modo personalissimo e contemporaneo l’arte religiosa tradizionale.

 

 

Zhao, che usa l'alias Blackzao, lavora con più mezzi. Dipinge a spruzzo su pareti e tela, crea design grafici ed illustrazioni digitali, dipinge con acrilici e pennelli e assembla intricati collage. All'interno di questi mezzi disparati, spinge il suo stile in direzioni diverse.

 

blackzao1.jpg

 

Sebbene possano sembrare caotici, nei suoi lavori di ampio respiro emergono interessi e temi coerenti. Gli stessi colori psichedelici, paesaggi montuosi, testi prolifici e icone buddiste appaiono ripetutamente.

 

blackzao2.jpg

 

Zhao ha iniziato da adolescente disegnando con la bomboletta graffiti sui muri di Taichung. All'epoca, tutto il suo lavoro era scritto in inglese, con un'estetica profondamente influenzata dallo stile selvaggio americano e dai graffiti della vecchia scuola. Tuttavia il suo interesse lo ha portato a un impegno più ampio con la forma delle lettere.

 

blackzao3 (1).jpg

 

Durante l’università ha studiato progettazione grafica ed arte digitale accrescendo la sua conoscenza di caratteri e script, che ha aggiunto al suo arsenale di stili di caratteri. Da allora la calligrafia e l'arte basata sui caratteri sono diventati una caratteristica costante del suo lavoro.

Zhao ora usa gli ideogrammi cinesi nelle sue opere sulla calligrafia, anche se inizialmente usava l’inglese. La sua calligrafia riguarda spesso i mantra buddisti e a volte sono solo parole casuali che derivano dal suo amore per il testo. Anche testi illeggibili possono essere convincenti per lui.

 

blackzao5 (1).jpg

 

La ricerca di Zhao ha due punti fermi. L’artista è irremovibile nello scoprire modi per combinare il passato con il futuro, l'Oriente con l'Occidente. Ama usare i colori delle strade di Taiwan, che si tratti di luci a LED audaci e luminose, o di colori tradizionali come quelli che si trovano nei templi locali, anch'essi fluorescenti. Molto importanti sono anche i colori, molto forti e psichedelici, che derivano dall’ispirazione del teatro delle marionette nel tempio.

 

blackzao6 (1).jpg

 

Zhao è inoltre rimasto fedele alle sue radici di writer. Continua a dipingere pezzi concettuali su strutture interessanti o sui muri delle case di Taichung, una città molto tranquilla, che anche durante il giorno gli offre molti posti dove dipingere.

Letto 25609 volte Ultima modifica il Giovedì, 29 Luglio 2021 12:20

Contattaci

Viale della Repubblica, 298
Prato, PO 59100
ITALY
0574 1595523
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.radioitaliacina.com
  • SPERIMENTARE - AMARE - INTERAGIRE

     
    appstore icon apple android icon android