La società di bike sharing Wukong Bike chiude dopo che il 90% delle sue biciclette sono state rubate

Di Lei Jun Pubblicato Giugno 20, 2017

La società di Bike-sharing in Cina, Wukong Bike, è diventato il primo caso a chiudere dopo che il 90 per cento delle sue biciclette è scomparso e solo dopo 5 mesi di attività.

L'azienda, con sede nella città di sud-ovest di Chongqing, ha rilasciato una dichiarazione la scorsa settimana, dicendo che ha deciso di cessare i suoi servizi da giugno e di ritirarsi dal mercato.

Fondatore Lei Houyi ha detto al canale di notizie cinese NTDTV.com che il suo fallimento è costato alla società più di un milione di yuan (S $ 200.000).

Letto 4036 volte Ultima modifica il Martedì, 20 Giugno 2017 16:15

Contattaci

Viale della Repubblica, 298
Prato, PO 59100
ITALY
0574 1595523
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.radioitaliacina.com
  • SPERIMENTARE - AMARE - INTERAGIRE

     
    appstore icon apple android icon android