in News

Ziyi Le fotografa l'essenza della gioventù errante cinese

Di Pubblicato Dicembre 31, 2021

Il fotografo Ziyi Le ha fatto del catturare il cuore e l'anima dei giovani cinesi che lasciano la casa in cerca di una vita migliore la sua missione.

Ziyi Le è nato nel 1993 ed è cresciuto a Xiamen, nella provincia del Fujian, nella Cina orientale. Durante la sua infanzia, ha trascorso poco tempo - e poco tempo a comunicare - con i suoi genitori. Questo ambiente familiare durante la sua giovinezza ha portato a sentimenti di alienazione di lunga data che hanno dato origine a un senso di essere lasciato "nel mezzo del nulla".

"Ogni volta che mi trovo di fronte a questi problemi familiari radicati, il mio istinto è di evitare", dice Le.

 

ziyile1.jpg

 

Nel marzo del 2020, il fotografo 28enne si è trasferito nella città di Hangzhou per sfuggire alle sue ansie e sviluppare la sua carriera. Lì, ha deciso di lanciare un progetto fotografico personale intitolato "New Comer", un'esplorazione del vuoto emotivo tra i giovani come lui che si sono trasferiti lontano da casa e si sono trasferiti in diverse città - "per vedere i loro volti ed esaminare i miei profondo dubbio su di sé”.

 

ziyile2.jpg

 

Prima di iniziare le riprese, ha pubblicato un annuncio sul progetto su Weibo, una popolare piattaforma di microblogging in Cina, per reclutare soggetti. Più di 40 candidati lo hanno contattato.

“Prima delle riprese, avevo previsto i motivi che hanno spinto i miei soggetti a trasferirsi in città diverse: una carriera, più soldi, problemi emotivi o semplicemente la fuga dalla famiglia. Durante le riprese e la comunicazione con loro, ho trovato che le mie previsioni fossero adeguate. Ma anche se condividevo molto con loro, ero ancora toccato da ogni singolo individuo, dalla sua volontà di prosperare e dagli sforzi compiuti per ottenere la redenzione in modi positivi o negativi".

 

ziyile3.jpg

 

Alla fine di marzo 2021, un anno dopo il suo arrivo a Hangzhou, Le ha deciso che era ora di lasciare la sua nuova casa per continuare il suo progetto fotografico nella splendida provincia cinese sudoccidentale dello Yunnan.

Può elencare numerose potenziali ragioni per scegliere di lasciare Hangzhou - clima inesorabilmente umido, opzioni culinarie poco brillanti - ma alla fine attribuisce il suo trasferimento a una cosa: “Non appartengo a nessun luogo. Sembra desolato, ma per me è un incoraggiamento".

 

ziyile4.jpg

 

Questo concetto - di essere un cittadino di nessun luogo, un giovane in movimento che esplora nuovi orizzonti - è chiaramente una parte importante dell'identità di Le, ed è superbamente presentato in "New Comer". Le immagini del progetto sono incredibilmente belle e trasudano un profondo senso di indipendenza giovanile e di solitudine travolgente.

 

ziyile5.jpg

 

“Alla fine, ringrazio tutti i candidati che aderiscono al mio progetto; non importa come vengono presentate le foto, mi avvicinano alla mia realtà interiore attraverso il dialogo, lo scatto di foto e l'osservazione di tutti voi. Mi conforta in modo silenzioso, come uno specchio", dice Le, che aggiunge: "Porterò avanti questo argomento nella prossima città in cui mi trasferirò, fuggendo e inseguendo contemporaneamente".

Letto 1559 volte Ultima modifica il Giovedì, 30 Dicembre 2021 17:21

Contattaci

Viale della Repubblica, 298
Prato, PO 59100
ITALY
0574 1595523
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.radioitaliacina.com
  • SPERIMENTARE - AMARE - INTERAGIRE

     
    appstore icon apple android icon android