Stampa questa pagina

Zhang Hanyu è l’attore protagonista della coproduzione internazionale "Unspoken"

Di Pubblicato Gennaio 18, 2022

Sono iniziate le riprese di “Unspoken” scritto e diretto da Chen Daming e con protagonista la star cinese Zhang Hanyu. Le riprese si svolgeranno in Cina e Canada per uscire nel 2022.

“Unspoken” è prodotto da Huanxi Media e CMC Pictures di CMC Inc., con un team di produzione internazionale guidato da Mark Ordesky e Jane Fleming di Court Five, dal produttore cinese Han Sanping e da Ming Beaver Kwei di CMC. L'ex presidente della produzione Columbia/TriStar Chris Lee è produttore esecutivo.

 

coproduzione1.jpg

 

Zhang è il primo attore a vincere il “Grand Slam” dei massimi riconoscimenti di recitazione in Cina. Il film è incentrato su Xu (Zhang), un ex poliziotto che si è separato dalla figlia sorda nel bel mezzo dei suoi studi in un'università americana. La sua morte improvvisa suscita dolore e senso di colpa in Xu; si convince che le autorità locali stiano perseguendo il sospetto sbagliato e che il razzismo stia compromettendo le indagini.

Con una giovane traduttrice cinese al seguito (Vivienne Tien), Xu cerca giustizia e redenzione mentre cerca di capire meglio sua figlia.

 

coproduzione3.jpg

 

Lo scrittore e regista Chen afferma che l'amore dei genitori cinesi è spesso inespresso, "silenzioso ma profondo". In un paese che per lui è un mistero, “Xu scopre verità più profonde su se stesso e arriva ad apprezzare la vita di sua figlia in modo più completo. In un senso più ampio, "Unspoken" parla del potere trasformativo della comunicazione, dell'empatia e della comprensione".

Ordesky e Fleming aggiungono: “Siamo entusiasti di lavorare con questo illustre team cinese per avviare una produzione davvero internazionale. Con tre lingue [inglese, cinese e ASL] utilizzate regolarmente sul set, siamo la prova vivente che con sforzo e pazienza, la comprensione è sempre possibile".

Steven Xiang, CEO di Huanxi Media, ha affermato di ritenere che il film “risuonerà con il pubblico sia dentro che fuori la Cina. La sua impostazione transfrontaliera lo rende ancora più interessante".

Letto 989 volte Ultima modifica il Lunedì, 17 Gennaio 2022 12:00