4 giochi da tavolo cinesi che forse non conosci

Di Pubblicato Maggio 04, 2022

I giochi da tavolo sono interessanti. Alcuni, come gli scacchi, sono apprezzati per il tempo e l'abilità necessari per padroneggiarli. Altri, come Monopoly, sono divertenti ma sono noti per la loro capacità di provocare una faida o porre fine a un'amicizia qua e là. I giochi in Cina sono un po' più estremi e richiedono molta abilità e pazienza. Ecco quattro giochi cinesi da imparare quando hai un po' di tempo a disposizione.

Go – 围棋 Wéiqí

Con una origine ipotizzata tra i 2500 e i 4000 anni fa in Cina, il weiqi, come è noto in cinese, è considerato il più antico gioco da tavolo a gioco esistente. Questo gioco a due giocatori può sembrare semplice in superficie, ma in realtà è piuttosto ingannevole.

 

4giochi0305-2.jpg

 

Le regole sono le seguenti: i giocatori, a turno, mettono pezzi bianchi o neri su un tabellone quadrato. Ogni giocatore, a turno, posiziona i propri pezzi lungo le linee del tabellone, con l'obiettivo di guadagnare il maggior numero di spazi, o “territorio” sul tabellone.

Scacchi cinesi – 象棋 Xiàngqí

Simile per molti versi agli scacchi occidentali, da qui il suo insolito nome “cinesi”, xiangqi – che più o meno si traduce in Scacchi dell’Elefante – presenta pezzi circolari su cui sono incisi caratteri, come 兵Bīng o 士Shì (soldato), 炮Pào (cannone), 将 Jiāng (generale) e ovviamente 象Xiàng (elefante).

I pezzi si muovono su tutta la linea in modi simili alla sua controparte occidentale. Ci sono però alcune differenze chiave. Ogni pezzo vale punti diversi quando viene catturato, c'è un "fiume" che scorre al centro del tabellone che alcuni pezzi, come gli elefanti, non possono attraversare e che altri, come i soldati, possono superare avendo così la possibilità di muoversi direzioni diverse.

 

4giochi0305-3.jpg

 

L'obiettivo del gioco è raggiungere per primi il generale del giocatore avversario, mettendolo così in scacco matto – e catturare anche quanti più pezzi possibile lungo il percorso.

Mahjong – alias 麻将 Májiàng

Il clic di queste tessere, accompagnato dal chiacchiericcio di donne per lo più anziane che si godono uno o due o tre round di questo gioco, sono due suoni comuni che possono essere ascoltati in tutta la Cina. Questo è forse uno dei giochi più complicati da giocare nella lista.

Sebbene abbia variazioni regionali, è molto simile a un gioco di poker complesso. Ci sono 136 tessere in totale, con 36 tessere personaggio, 36 tessere bambù e 36 tessere cerchio. Il dealer, alias East Wind, distribuisce le tessere ai giocatori, con l'obiettivo di ottenere un "majiang", in cui un giocatore ottiene tutte e 14 le proprie tessere in una coppia - due tessere identiche - e quattro set - o tre semi identici, o tre numeri consecutivi dello stesso seme.

 

4giochi0305-5.jpg

 

Sembra complicato? Di sicuro lo è, ma una volta presa la mano, è un modo divertente per imparare nuovi personaggi e un po' più di cultura cinese.

Pai Gow – alias 牌九 Páijiǔ

Anche questo gioco è molto simile al poker, ma si gioca con un set di 36 tessere di domino. L'obiettivo del gioco, curiosamente, è nel titolo: paijiu – fila di nove. Per vincere, tutto ciò che un giocatore deve fare è ottenere una fila di quattro tessere che, sommate, sono pari o superiori a nove.

 

4giochi0305-6.jpg

 

Sembra semplice vero? Bene, ecco dove si fa confusione. Alcune tessere, in particolare quelle chiamate Gee June (aka "caratteri jolly") possono essere accoppiati per eguagliare numeri diversi, mentre altre, come le tessere Gong e Wong, hanno valori diversi se abbinati ad altre tessere numerate.

 


Originally published on A Few Chinese Tabletop Games to Learn Over Break (or Lockdown)

Letto 285 volte Ultima modifica il Martedì, 03 Maggio 2022 11:49

Contattaci

Viale della Repubblica, 298
Prato, PO 59100
ITALY
0574 1595523
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.radioitaliacina.com
  • SPERIMENTARE - AMARE - INTERAGIRE

     
    appstore icon apple android icon android