in News

Glamping: la risposta della Cina alla limitazione dei viaggi

Di Pubblicato Maggio 10, 2022

Viaggi brevi e soggiorni sono stati il modo in cui i cinesi hanno trascorso le vacanze del Labor Day quest'anno, tra le misure di controllo del COVID-19 e le restrizioni ai viaggi nazionali in corso.

 

Di questi, il “glamping” (campeggio glamour) ha guadagnato la massima popolarità. Secondo il sito di prenotazione viaggi Qunar, le vendite di biglietti per i parchi che consentono i campeggi sono aumentate di oltre il 50% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. I dati di Ctrip mostrano anche che il primo giorno di vacanza il suo traffico online per il “campeggio” ha raggiunto un picco storico e il volume di ricerca è aumentato del 90 per cento rispetto alla settimana prima.

Il glamping è diventato una delle tendenze più alla moda tra i giovani viaggiatori cinesi da quando il COVID-19 ha colpito il paese nel 2020. Superata la sua percezione di esperienza di nicchia preferita dagli appassionati di attività all'aperto, l'attività all'aperto di fascia alta ora ha attirato un pubblico più ampio demografico dei consumatori.

A parte l'esperienza della natura (e l'attrazione che questa rappresenta per chi vive nei centri urbani), le sue connotazioni di glamour e lusso si traducono bene sui social media: su Xiaohongshu ci sono oltre tre milioni di post UGC relativi alla campagna, da istantanee di attrezzi all'avventura stessa.

 

glamping0905-2.jpg

 

Questa tendenza in forte espansione ha proiettato un futuro promettente per il mercato delle attrezzature e dell'abbigliamento outdoor. Come previsto da Daxue Consulting, il settore dovrebbe raggiungere i 100 miliardi di dollari (666,8 miliardi di RMB) entro il 2025.

Le case di lusso si sono affrettate a sfruttare questa opportunità. L'anno scorso Prada ha presentato la sua Outdoor Collection, una speciale linea prêt-à-porter ispirata ai grandi spazi aperti. E attori locali come il marchio di lifestyle Beast hanno lanciato "Inspired by Camping" della primavera 2022, con attrezzature come stuoie, luci notturne e pentole portatili, oltre a confezioni regalo di fragranze.

Il glamping non mostra alcun segno di andare da nessuna parte. La sfida per le aziende del lusso non è se impegnarsi – questo è un dato di fatto – ma cosa offrire. Poiché il mercato si satura di più della stessa attrezzatura tradizionale, c'è da guadagnare per un'etichetta in grado di pensare in modo creativo.

 

Originally published on Glamping Swept China’s Social Media This Labor Day Holiday

 
Letto 236 volte Ultima modifica il Lunedì, 09 Maggio 2022 17:53

Contattaci

Viale della Repubblica, 298
Prato, PO 59100
ITALY
0574 1595523
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.radioitaliacina.com
  • SPERIMENTARE - AMARE - INTERAGIRE

     
    appstore icon apple android icon android