Cresce il numero delle star di Hollywood che partecipano a Diversity Program, l'iniziativa lanciata dalla cinese Starlight Media di Peter Luo ad agosto 2020 per sostenere aspiranti registe donne e BIPOC (sigla che sta per black, indigenous and people of color).

Importanti nomi come Sam Raimi, Gianni Nunnari, Patrick Wachsberger e Paula Wagner si sono uniti al programma per fare da consulenti e mentori per i registi emergenti e sotto-rappresentati.

 

diversity1.jpg

 

Il progetto iniziale prevedeva di supportare 30-50 registi emergenti con un fondo finanziario di almeno 50 milioni di dollari. Adesso saranno 100 i registi emergenti beneficiati dall'iniziativa, con conseguente incremento dello stanziamento a 100 milioni di dollari. Secondo quanto riferito da Starlight Media la maggior parte dei selezionati sono donne e la classe rappresenta un mix diversificato di nazionalità, etnie, razze e background personali e professionali.

Il CEO di Starlight Media Peter Luo ha espresso grande soddisfazione per la partecipazione delle celebrità di Hollywood: la loro collaborazione garantisce un livello di competenza ed esperienza che altrimenti sarebbe difficilmente accessibile da parte dei registi destinatari del progetto.

Contattaci

Viale della Repubblica, 298
Prato, PO 59100
ITALY
0574 1595523
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.radioitaliacina.com
  • SPERIMENTARE - AMARE - INTERAGIRE

     
    appstore icon apple android icon android