È stata inaugurata China Cabinet la nuova esposizione dell'artista della ceramica Theaster Gates allestita da Prada. La mostra sarà visitabile fino al 23 maggio 2021 presso Prada Rong Zhai, la storica residenza di Shanghai riaperta al pubblico da Prada nel 2017.

 

Theaster Gates - China Cabinet exhibition view ph. Alessandro Wang_1.jpg

 

Prada Rong Zhai ed i suoi spazi sono al centro della mostra di Theaster Gates, che si snoda nelle stanze del primo piano dell'edificio seguendo i tre capitoli di un racconto dove l'artista assume ruoli diversi, da ospite a fantasma ed infine a proprietario di casa.

 

Theaster Gates - China Cabinet exhibition view ph. Alessandro Wang_3.jpg

 

Gates accoglie i visitatori in qualità di ospite, presentando in sei vetrine i temi alla base della sua pratica artistica: il riutilizzo di materiali e tecniche di costruzione architettonica, i riferimenti all’artigianato e alla spiritualità, l’impiego di un immaginario stereotipato associato alla comunità afroamericana, l’uso di simboli provenienti dai movimenti per i diritti civili e la presenza di materiale d’archivio come riviste, libri, supporti musicali e filmici che compongono l’universo di Gates.

 

Theaster Gates - China Cabinet exhibition view ph. Alessandro Wang_7.jpg

 

La seconda fase della mostra rimanda al ruolo dell’artista come interlocutore. Gates rivela la complessità del suo rapporto con la ceramica, caratterizzato da aspetti sia intellettuali che materiali, in una installazione site-specific divisa in due sezioni.

 

Theaster Gates - China Cabinet exhibition view ph. Alessandro Wang_14.jpg

 

La narrazione si conclude con la completa occupazione di Prada Rong Zhai da parte dell’artista che espone le sue opere come se si trovassero all’interno di un’abitazione privata. L’artista diventa così generoso proprietario di casa, desideroso di condividere con gli ospiti il comfort e la bellezza della sua residenza arredata con cura.

 

Theaster Gates - China Cabinet exhibition view ph. Alessandro Wang_17.jpg

 

China Cabinet la nuova esposizione dell'artista della ceramica Theaster Gates sarà allestita da Prada dall'11 marzo al 23 maggio 2021 presso Prada Rong Zhai, la storica residenza di Shanghai riaperta al pubblico da Prada nel 2017.

Organizzata con il supporto di Fondazione Prada, la mostra vuole presentare gli spazi di Prada Rong Zhai secondo una prospettiva inedita. Theaster Gates ha raccolto l'invito, concependo una esposizione che si snoda nelle stanze del primo piano dell'edificio seguendo i tre capitoli di un racconto dove l'artista assume ruoli diversi, da ospite a fantasma ed infine a proprietario di casa.

 

prada-1.jpg

 


Gates accoglie i visitatori in qualità di ospite, presentando in sei vetrine i temi alla base della sua pratica artistica: il riutilizzo di materiali e tecniche di costruzione architettonica, i riferimenti all’artigianato e alla spiritualità, l’impiego di un immaginario stereotipato associato alla comunità afroamericana, l’uso di simboli provenienti dai movimenti per i diritti civili e la presenza di materiale d’archivio come riviste, libri, supporti musicali e filmici che compongono l’universo di Gates.

La seconda fase della mostra rimanda al ruolo dell’artista come interlocutore. Gates rivela la complessità del suo rapporto con la ceramica, caratterizzato da aspetti sia intellettuali che materiali, in una installazione site-specific divisa in due sezioni.

 

prada-2.jpg

 

La narrazione si conclude con la completa occupazione di Prada Rong Zhai da parte dell’artista che espone le sue opere come se si trovassero all’interno di un’abitazione privata. L’artista diventa così generoso proprietario di casa, desideroso di condividere con gli ospiti il comfort e la bellezza della sua residenza arredata con cura.

Prada annuncia il rinvio della mostra “Rubber Pencil Devil” dell’artista Alex Da Corte, a causa della diffusione dell’epidemia del corona virus. Il progetto, presentato con il supporto di Fondazione Prada, si svolgerà dal 13 novembre 2020 al 24 gennaio 2021 negli spazi di Prada Rong Zhai a Shanghai.

 

La mostra “Rubber Pencil Devil” era stata inizialmente prevista dal 10 marzo al 24 maggio 2020 negli ambienti della storica residenza costruita nel 1918 a Shanghai, restaurata da Prada e riaperta nell’ottobre 2017.

 

La decisione è stata presa per garantire la sicurezza e la salute di tutti i collaboratori e visitatori. Altri fattori, come le crescenti limitazioni degli spostamenti internazionali, hanno portato a questa scelta.

 

L’impegno di Prada nella valorizzazione della scena culturale e artistica cinese continua a rafforzarsi, come dimostrano la mostra “The Porcelain Room” dedicata alle porcellane cinesi di esportazione e la personale dell’artista Liu Ye “Storytelling”, entrambe in corso nella sede di Milano di Fondazione Prada.

Prada presenta le immagini create da Thomas Demand per le nuove vetrine dei suoi negozi nel mondo.

Contattaci

Viale della Repubblica, 298
Prato, PO 59100
ITALY
0574 1595523
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.radioitaliacina.com
  • SPERIMENTARE - AMARE - INTERAGIRE

     
    appstore icon apple android icon android