L'app per il cinema mobile Smart Cinema proietterà più di 10 film tra quelli presentati al 5° Canada China International Film Festival, portando i film cinesi a un maggior numero di spettatori stranieri e promuovendo ulteriormente gli scambi culturali bilaterali. 

La mostra ufficiale del festival cinematografico, presentata dal comitato organizzatore in collaborazione con Panscene e Smart Cinema, si svolgerà dal 1 ° aprile al 30 aprile. Mette in evidenza film cinesi e canadesi eccellenti come "Journey to the East", "The Farewell" , "Through the Seasons", "My Dear Liar", "Born in 2000", "The Front Line", "Innocent", ecc. 

La trasmissione online del festival cinematografico è l'ultima innovazione portata da Smart Cinema all'industria cinematografica. Questa iniziativa ha superato la situazione pandemica COVID-19 e le restrizioni geografiche, trasmettendo molti film eccellenti al pubblico canadese e a quello più ampio nordamericano, ed ha promosso scambi culturali approfonditi tra Cina e Canada usando il cinema come vettore.

 

smart-cinema1.jpg

 

Smart Cinema trasforma gli smartphone in schermi cinematografici tascabili, trasmettendo in streaming le uscite cinematografiche via Internet con servizi personalizzati e flessibili. 

È diventato il partner preferito per la trasmissione virtuale dei principali festival cinematografici internazionali aiutando molti di loro, come il Bucheon International Fantastic Film Festival, lo Shanghai International Film Festival, il New York Asian Film Festival e il CineCina Chinese Film Festival, a tenere proiezioni online nel 2020 durante la pandemia.

La Cyberspace Administration of China ed altre tre agenzie del governo centrale hanno presentato un nuovo regolamento che stabilisce ulteriori restrizioni sulla raccolta dei dati degli utenti da parte dei fornitori di servizi digitali.

Le nuove regole entreranno in vigore il 1° maggio e si rivolgono alle app che trattengono i servizi ai clienti fino a quando non acconsentono a condividere informazioni personali di ampio respiro.

Da quella data alle app verrà concesso l'accesso solo alle informazioni strettamente necessarie per lo svolgimento della propria attività: ad esempio la posizione in tempo reale potrà essere condivisa con piattaforme di ride-hailing ma non con quelle che si occupano di servizi di finanza personale.

 

regole-dati-1.jpeg

 

Le nuove norme sono state introdotte per tutelare la privacy degli utenti ed inoltre per affrontare la questione della distribuzione dei dati per pubblicità mirata ed intrusiva ed i comportamenti anticoncorrenziali; al momento mancano i dettagli sulla loro applicazione e su sanzioni in caso di loro violazione.

Sempre più donne single cinesi usano le app di dating per fare conoscenza. Lo rivela il rapporto della app Tantan basato su oltre 4.000 questionari distribuiti a donne di Pechino, Shanghai, Guangzhou e Shenzhen.

Il report ha studiato le abitudini delle donne che vivono nelle grandi città evidenziando che più una donna guadagna più è attiva negli appuntamenti online. Oltre il 40% ha usato Tantan per combinare appuntamenti ed il 15% delle intervistate si è innamorata più di una volta usando la app.

 

app-dating.jpeg

 

Usare la app è il metodo preferito dalle donne per espandere le proprie cerchie sociali, ed è inoltre un mezzo che le ha rese più sicure durante la socializzazione con gli uomini. Quest'ultima cosa probabilmente perché le donne possono essere se stesse durante gli incontri, mentre in un appuntamento al buio organizzato da genitori o parenti possono essere giudicate secondo gli standard matrimoniali tradizionali.

Xiao Niao Aves (uccellino) è una nuova app lanciata da poco con l'obiettivo di promuovere la letteratura.

La app si presenta con un design semplice e pulito ed offre articoli suddivisi in cinque categorie: narrativa, saggistica, archivio, rubrica e poesia.

Ciascun articolo è presentato con una immagine ed informazioni di base come titolo e nome dell'autore, data di pubblicazione oltre ad una breve frase che fa intravedere il contenuto.

 

xiao-app-cover.jpg

 

Il lettore può leggere una parte degli articoli gratuitamente, ma dovrà pagare 12 yuan (1,85 $) ciascuno per leggere i primi tre pezzi. Il prezzo per accedere annuale per accedere a tutti gli articoli è invece di 588 yuan, che molti considerano piuttosto costoso, soprattutto se confrontato con le classiche riviste letterarie.

Secondo il redattore capo di Xiao Niao Aves tuttavia gli abbonamenti registrati durante il primo mese dopo il lancio dell'app a dicembre sono stati in un numero superiore a quelli previsti.

Pagina 1 di 6

Contattaci

Viale della Repubblica, 298
Prato, PO 59100
ITALY
0574 1595523
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.radioitaliacina.com
  • SPERIMENTARE - AMARE - INTERAGIRE

     
    appstore icon apple android icon android