L'artista cinese Han Chang ha vinto l'Ingenuity of the Hand, un premio fondato nel 2019 dall'organizzazione di scambio culturale tra Cina e Francia Yishu 8 e dal fondo Golden Phoenix della China Soong Ching Ling Foundation per sostenere l'arte artigianale.

Le opere di Han includono una megattera e un'etichetta di metallo con la sua "tavola degli ingredienti personali" su di essa. In qualità di vincitore del premio, avrà l'opportunità di trascorrere due mesi in Francia lavorando con maestri e studiosi stranieri, oltre a tenere una mostra personale a Pechino al suo ritorno.

 

premio1.jpeg

 

Han ha battuto altri tre concorrenti per ottenere il riconoscimento di una giuria composta da Christine Cayol di Yishu8, Lei Geye del fondo Golden Phoenix e il professor Su Dan.

Lei ha detto alla cerimonia di premiazione che spera che Han possa cercare nuove ispirazioni durante il prossimo viaggio e convertirle in arte. L'artista ha affermato che grazie ad una tale piattaforma internazionale avrà più tempo per discussioni approfondite con gli artisti francesi.

Il Chaoshan è una regione costiera nella provincia orientale del Guangdong che confina con la provincia del Fujian. Nel corso dei secoli ha coltivato una lingua ed una cultura uniche, ed ha sviluppato forme di artigianato di alta qualità.

 

5f642381a31024adbd94d401.jpeg

5f642381a31024adbd94d404.jpeg

 

Una delle arti in cui si sono specializzati gli artigiani locali è l'intaglio di oggetti di legno, che stupiscono le persone per la loro raffinatezza, gli strati dorati ed i colori vivaci.

 

5f642381a31024adbd94d407.jpeg

5f642381a31024adbd94d40a.jpeg

 

Gli artigiani mostrano tutta la loro abilità nella produzione di oggetti di uso quotidiano, prodotti in materiale pregiato, che abbelliscono le case delle persone. I diversi modelli riflettono gli stili di vita cari alla popolazione locale, oltre ad illustrare racconti popolari e storie menzionate nei testi classici cinesi, e sono stati raccolti in collezioni di numerosi musei del Guangdong.

Il letterato cinese possiede quattro tesori: il pennello da scrittura, la carta, la pietra da inchiostro e l'inchiostro.

 

I migliori pennelli da scrittura da secoli provengono dalla città di Huzhou.

 

5eeb233ca3108348fcd67deb.jpeg

 

Le radici della tradizione di realizzare i pennelli da scrittura in questa città sono antiche, risalgono ai tempi della dinastia Yuan (1271 – 1368), e nel 2006 il governo ha incluso l'arte di realizzare il pennello da scrittura ad Huzhou nell'elenco delle attività che sono patrimonio culturale immateriale nazionale.

 

5eeb233ca3108348fcd67ded.jpeg

 

Al riconoscimento culturale è seguita uno sforzo economico nel settore.

 

5eeb233ca3108348fcd67df4.jpeg

 

A partire dal 2015 la politica locale ha incentivato lo sviluppo di industrie dedicate a questa attività, investendo a partire dal 2015 oltre 423 milioni di dollari nella cittadina di Shanlian, all'interno dell'area di Huzhou.

Frutto di questi investimenti è stata la nascita di numerose imprese: ad oggi sono ben 358 le imprese specializzate in attività legate al pennello da scrittura.

 

CONFUCIO IN FIERA

Novembre 28, 2017

A dicembre, puntuale come ogni anno, arriva l’Artigiano in Fiera.
E quest’anno insieme ad esso, anche l’Istituto Confucio!

Contattaci

Viale della Repubblica, 298
Prato, PO 59100
ITALY
0574 1595523
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.radioitaliacina.com
  • SPERIMENTARE - AMARE - INTERAGIRE

     
    appstore icon apple android icon android