La Cina ha lanciato una campagna sui social per scoraggiare gli spettatori dallo scattare fotografie ai film proiettati nei cinema durante le feste del Capodanno Cinese.

Il Capodanno Cinese è il momento di maggiore incasso per i cinema cinesi e gli operatori del settore nutrono grandi aspettative per le festività di quest'anno. Al tempo stesso sono preoccupati del fenomeno degli scatti pirata, fatti dagli spettatori durante le proiezioni e poi divulgati sui social.

 

no-scatti.jpg

 

Molti lavoratori dell'industria cinematografica, tra cui attori attrici e registi, hanno perciò girato un video in cui invitano gli spettatori a dire no a questa pratica. Nel filmato ripetono che i film non sono attrazioni turistiche e che fotografare le scene di film è un comportamento illegale da non praticare.

Il video è stato pubblicato sui social, insieme con l'hashtag “dì no alla fotografia pirata” che è stato visto 300 milioni di volte su Sina Weibo da quanto è stato lanciato.

L'intensa atmosfera urbana di Shenzhen è lo scenario a cui lo studio Doarchi ha guardato per la “Torre a spirale”. Il progetto infatti è stato concepito per rispondere all'area fortemente urbanizzata, che è stato il riferimento degli architetti in fase di progettazione analogamente al contesto rurale su cui la torre insiste.

 

spr 1.jpg

 

La “Torre a spirale” è situata in una zona rurale ad alta quota, caratterizzata da una vasta distesa di terra circondata da montagne. La torre di osservazione si affaccia su un serbatoio vicino e si sviluppa come un'ascensione semplice e diretta che consente al visitatore di sperimentare la natura da diverse altezze.

 

spr 2.jpg

 

Il visitatore è accolto da un interno vertiginoso e pieno di luce che si estende per l'intera altezza e salendo può godere di viste continue e fluenti, che si spostano tra il paesaggio distante ed il serbatoio adiacente. L'ambiente naturale circostante è inquadrato in modo cinematografico in virtù della forma a spirale di 810 gradi della struttura.

 

spr 3.jpg

 

Yakkyofy, la startup che sta rivoluzionando il modo di fare eCommerce con il metodo del dropshipping, oggi dà il via ad una campagna di equity crowdfunding su Mamacrowd.

Contattaci

Viale della Repubblica, 298
Prato, PO 59100
ITALY
0574 1595523
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.radioitaliacina.com
  • SPERIMENTARE - AMARE - INTERAGIRE

     
    appstore icon apple android icon android