Oltre 70 siti di streaming, società di produzione e associazioni operanti nel settore dei video online si sono uniti per condannare coloro che usano i loro canali per pubblicare clip, sinossi e filmati di reazioni non autorizzati.

In una dichiarazione rilasciata venerdì hanno chiesto il boicottaggio dei video con contenuti protetti da copyright di film e fiction televisive che sono stati rieditati dagli utenti di Internet. I firmatari, che includono le piattaforme di streaming video dominanti iQiyi, Tencent Video e Youku, hanno affermato che avrebbero intrapreso un'azione legale "mirata" e "necessaria" contro i video trovati per includere contenuti non autorizzati.

 

video-fan1.jpg

 

Con la crescita di piattaforme come Bilibili, Kuaishou e Douyin - come è conosciuto TikTok in Cina - molti creatori di contenuti stanno producendo milioni di video basati su fiction e film televisivi. Queste clip best-of, mini recensioni e versioni ridotte di spettacoli e film attirano miliardi di visualizzazioni senza avvantaggiare direttamente le società di produzione dietro di loro.

Questi video violano i diritti d'autore e, in alcuni casi, interpretano erroneamente l'opera originale. La loro proliferazione senza sorveglianza, inoltre, rischia di distruggere gradualmente l'ecosistema dell'intera industria cinematografica e televisiva.

Le aziende hanno chiesto ai creatori di contenuti di chiedere e ricevere l'autorizzazione prima di riprodurre contenuti protetti da copyright su qualsiasi piattaforma, invitando gli utenti a denunciare, eliminare e bloccare tali contenuti, boicottando atti di violazione e salvaguardando così i diritti e gli interessi dell'industria cinematografica e televisiva.

La settimana scorsa Douyin ha annunciato che avrebbe vietato sei tipi di contenuto sulla propria piattaforma, tra cui i video dove gli utenti si vantano della loro ricchezza.

Tali video sono infatti considerati negativi, in quanto promuovono valori malsani e si pongono perciò in contrasto con lo spirito dei nuovi regolamenti sul livestreaming, che puntano invece a diffondere “energia positiva” online.

 

douyin1.jpg

 

Tra le categorie individuate da Douyin ci sono anche la promozione dell'adorazione del denaro, l'utilizzo di minori in video relativi a prodotti di lusso, e mostrare il proprio status sociale in modo inappropriato, prendendo ad esempio in giro i poveri.

Un altro contenuto vietato sono le narrazioni che parlano di progresso sociale, come i racconti sul passaggio dalla povertà alla ricchezza, che sono spesso usate per commercializzare i prodotti.

L'obiettivo della piattaforma è creare una comunità più sana, che promuova spese razionali e uno stile di vita civile. Douyin continuerà pertanto nelle operazioni di rimozione degli account iniziate da alcune settimane e che hanno portato alla cancellazione di quasi 4000 profili.

È ancora sulla trentina e tuttavia è una delle donne più potenti della Cina. È Kelly Zhang, braccio destro del fondatore di ByteDance Zhang Yiming, e da marzo 2020 nuovo CEO di China ByteDance.

 

Quando Yu Xinwei ha pubblicato su Douyin il video dove recitava la poesia “Secondo addio a Cambridge” di Xu Zhimo non si aspettava tanto successo.

 

Yu è un contadino della contea di Longhua, nella provincia di Hebei, con la passione per il canto ed il doppiaggio. Da un paio di anni ha iniziato a trasmettere in live streaming come cantante, ma è stata la poesia a renderlo popolare.

 

 

La voce dolce e profonda e l'altissimo livello del mandarino standard con cui ha recitato il componimento del famoso poeta Xu Zhimo, attivo all'inizio del XX secolo, ha sorpreso ed affascinato milioni di fan sui social media.

 

I netizen sono rimasti colpiti dal contrasto tra l'aspetto così semplice dell'uomo e la sua dizione da speaker radiofonico, ed hanno premiato le capacità e l'impegno di Yu con oltre 7 milioni di mi piace sul video.

Pagina 1 di 3

Contattaci

Viale della Repubblica, 298
Prato, PO 59100
ITALY
0574 1595523
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.radioitaliacina.com
  • SPERIMENTARE - AMARE - INTERAGIRE

     
    appstore icon apple android icon android