La Cina ha registrato il suo tasso di matrimoni più basso in quasi due decenni. Secondo i dati rilasciati dal Ministero degli affari civili cinesi le coppie che si sono registrate per matrimoni sono circa 8,1 milioni, con un calo del 12% rispetto all'anno precedente.

Il dato è il più basso dal 2003. A cambiare sono gli atteggiamenti dei giovani cinesi nei confronti del matrimonio. Sempre più giovani preferiscono uno stile di vita indipendente, soprattutto le donne, che in una recente indagine hanno dichiarato di non vedere il matrimonio come una scelta obbligata e di non avere comunque l'intenzione di sposarsi presto.

 

calo-matrimoni1.jpg

 

Anche il tasso di natalità è calato del 15% facendo sfumare le speranze in un baby boom dopo la pandemia; infine è calato di quasi un milione il numero delle coppie che hanno ottenuto il divorzio.

Su quest'ultimo dato può avere influito il “periodo di ripensamento” di 30 giorni introdotto dal governo: alla coppia non viene concesso il divorzio se in quell'intervallo di tempo uno dei due cambia idea.

Esiste una nuova tendenza che sta prendendo piede in Cina tra i giovani della Gen Z, cambiando il mondo delle relazioni: avere un partner virtuale.

 

Una nuova tendenza sta diffondendosi tra i cinesi della Gen Z, una filosofia che invita i lavoratori ad essere meno dediti al lavoro.

Sono 30 i brevi fumetti che Yang Fei ha scelto di usare per illustrare i risultati del villaggio di Jinjiang nella lotta contro la povertà.

 

Yang è andato nel villaggio nel 2017 per conto della Casa della cultura di Lijiang, nello Yunnan, dove lavora dopo la laurea conseguita presso l'istituto di animazione cinematografica e televisiva dell'università dello Shanxi. Il suo compito era spiegare agli abitanti le politiche governative di riduzione della povertà.

 

20201123_comic_cd.jpg

 

Yang è tornato a Jingjiang nell'agosto di quest'anno per monitorare il lavoro. Durante la permanenza è rimasto colpito dai diversi cambiamenti che erano stati fatti per contrastare la povertà ed ha pensato di raccontarli tramite i fumetti. Una iniziativa che è piaciuta ai colleghi che lo hanno invitato a continuare ad usare le vignette per raccontare le attività contro la povertà.

Pagina 1 di 7

Contattaci

Viale della Repubblica, 298
Prato, PO 59100
ITALY
0574 1595523
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.radioitaliacina.com
  • SPERIMENTARE - AMARE - INTERAGIRE

     
    appstore icon apple android icon android