Alibaba Group ha annunciato che chiuderà la piattaforma di streaming musicale Xiami Music il prossimo 5 febbraio per concentrare i propri sforzi per diventare un fornitore di servizi per l'industria musicale.

La notizia certifica gli errori compiuti da Alibaba Group nel competitivo settore della musica digitale in Cina. Xiami era uno degli streamer musicali più popolari della Cina, ma è entrato in crisi da quando è stato acquisito da Alibaba nel 2013. Adesso detiene una quota di mercato pari a solo l'1,8% circa, con circa 11,9 milioni di utenti mensili medi attivi tra maggio 2019 e aprile 2020.

 

xiami2.jpg

 

Negli anni la piattaforma ha perso delle opportunità di sviluppo che le hanno fatto perdere terreno nei confronti di concorrenti come Tencent Music e NetEase: ciò è riconosciuto dallo staff di Xiami, che nella lettera aperta dove salutano il pubblico si rammarica di non essere riuscito a soddisfare le diverse esigenze degli utenti quando si trattava di ottenere i diritti d'autore sui contenuti musicali.

Contattaci

Viale della Repubblica, 298
Prato, PO 59100
ITALY
0574 1595523
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.radioitaliacina.com
  • SPERIMENTARE - AMARE - INTERAGIRE

     
    appstore icon apple android icon android