Hanno suscitato polemiche in rete i suggerimenti per consumare un pasto ragionevolmente soddisfacente in uno dei ristoranti Haidiliao, una famosa catena di hotpot in Cina, a soli 7 yuan (1,40$), sfruttando le offerte della catena.

 

Il dramma cinese My Sister noto anche come Sister è appena uscito nelle sale e sta scatenando discussioni online sulle relazioni familiari e sul ruolo delle donne in Cina.

 

La protesta contro i marchi occidentali che vietano l’uso del cotone dello Xinjiang diventa un rap. È Nike H&M una canzone che fin dal titolo unisce i nomi dei due famosi brand in una frase che ricorda le parole cinesi “sei così ridicolo”.

Il brano è stato creato da Li Yunzhi sabato ed è diventato immediatamente virale su social. L’hashtag correlato ha guadagnato oltre 120 milioni di visualizzazioni su Sina Weibo e numerosi commenti positivi da parte dei netizen, che hanno elogiato la canzone per aver acceso il loro entusiasmo a favore della madrepatria.

 

rap-1ok.jpg

 

Diversamente dal altre canzoni rap patriottiche Nike H&M presenta sottotitoli in inglese: l’intenzione dell’autore è infatti di diffondere il brano anche all’estero così da far arrivare la protesta al maggior numero di persone possibile al di fuori della Cina

Sta suscitando accese critiche la nuova sfida fisica diventata virale negli ultimi giorni, che invita le donne ad imitare una particolare posizione del corpo tratta da un manga.

Al dare il via alla competizione è stata l'attrice Yang Mi che in un post su Weibo ha scritto di accettare la sfida includendo una foto che la vedeva nella “posa manga”, cioè sdraiata con il petto sul pavimento, le gambe su una sedia e la schiena inarcata di 90 gradi. Una foto simile è stata poi pubblicata dall'idol Zhang Yifan e la gara è diventata virale.

 

posa-manga2.jpg

 

Pur non essendo il primo esempio di challenge dedicata alle donne, la “posa manga” ha suscitato clamore in rete. Diversi netizen hanno condannato la posizione sostenendo che alimenta standard malsani su come deve essere il corpo delle donne, e molti medici hanno affermato che è pericolosa, dal momento che una postura così tesa potrebbe facilmente causare lesioni.

La reazione della rete ha sorpreso Yang e Zhang. Yang si è scusata spiegando di non sapere che senza la guida di un allenatore quella posa può essere pericolosa e dicendo di essere stata sconsiderata a condividere quelle immagini.

Pagina 1 di 4

Contattaci

Viale della Repubblica, 298
Prato, PO 59100
ITALY
0574 1595523
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.radioitaliacina.com
  • SPERIMENTARE - AMARE - INTERAGIRE

     
    appstore icon apple android icon android