Administrator

Administrator

Vel augue aenean scelerisque sagittis vehicula turpis egestas lobortis condimentum vitae purus cursus, ullamcorper primis vulputate pellentesque scelerisque nullam etiam donec massa quisque.

Due fotografi cinesi sono stati premiati al Wildlife Photographer of the Year 2020, la competizione internazionale dedicata alle foto naturalistiche organizzata ogni anno dal Natural History Museum di Londra.

 

La giuria ha premiato Shanyuan Li, che ha vinto nella categoria “Behavior: Mammals” con la sua foto “When Mother Says Run”. La fotografia è una rara immagine di una famiglia di gatti di Pallas, felini che vivono nelle remote steppe dell'altopiano del Qinghai-Tibet nel nord-ovest della Cina, e che Shanyuan è riuscito ad immortalare dopo sei anni di lavoro ad alta quota.

 

The-golden-moment-by-Songda-Cai.jpg

 

L'altro riconoscimento è andato a Songda Cai per la sua “Golden Moment”, la foto di una minuscola paralarva di calamaro dal dorso di diamante, fermata nel momento in cui si blocca, irretita dalla luce della macchina di Songda che la illumina di oro scintillante.

 

Con questa foto Songda, che partecipava a più categorie, ha superato i concorrenti nella categoria “Underwater”.

 

L'edizione 2020 ha visto un'importante presenza della Cina: sono stati infatti ben cinque, inclusi i due premiati, i fotografi ad essere selezionati come finalisti, affermandosi tra gli oltre 49.000 partecipanti provenienti da 86 paesi diversi.

Si può insegnare l'amore a scuola? Secondo molti studenti cinesi sì.

 

Lo rivela un sondaggio che ha chiesto a 1.028 studenti di diverse università se fossero interessati a partecipare a corsi sul tema delle relazioni affettive, ottenendo una risposta positiva dal 90% del campione.

 

Non è il primo sondaggio ad interrogare i giovani circa la loro vita di relazione: alcuni mesi fa ne era stato fatto un altro che si era concentrato piuttosto sulla questione dell'educazione sessuale, evidenziando l'esistenza di un problema di abusi. Alla prima ricerca non sono seguiti tuttavia dei provvedimenti: in Cina l'educazione sessuale resta ancora rara a scuola, mentre è diverso il caso della cosiddetta educazione relazionale.

 

596781599-5ac9cdc7ff1b780037324840.jpg

 

Molti istituti stanno infatti organizzando corsi su “matrimonio ed amore” o sulla “psicologia dell'amore” arrivando a dare lezioni su come scrivere lettere d'amore e partecipare agli appuntamenti.

 

Che i giovani cinesi siano interessati all'argomento lo dimostra il successo di un hashtag correlato che su Weibo è stato visto oltre 280 milioni di volte, ma restano perplessi sull'insegnarlo a scuola. Molti ritengono che l'ambiente formale delle aule non sia adatto per lezioni di romanticismo, e piuttosto che all'educazione alla relazione vorrebbero essere formati sulla sessualità umana.

Muovendosi per Shanghai una delle cose che maggiormente salta all'occhio è la modernità degli edifici. A partire dagli anni '90 la città è stata sottoposta ad un processo di rinnovamento rapidissimo che ha riguardato quasi il 90% dei quartieri caratteristici della città, che sono stati demoliti per fare posto a nuovi isolati con torri di uffici, centri commerciali e condomini.

 

Questa trasformazione ha portato indubbi vantaggi ai cittadini, che hanno potuto trasferirsi da case spesso decrepite in edifici moderni, ma ha portato alla progressiva scomparsa della vecchia città, di cui molto spesso non resta traccia.

 

410.jpg

 

Il desiderio di preservare la memoria ha spinto alcuni cittadini a riunirsi in una piccola e fiorente comunità di artisti, fotografi ed appassionati di storia, spesso conosciuti come “spazzini urbani”.

 

Il nome “spazzini urbani” deriva dalla loro abitudine di recarsi sui siti di demolizione prima che le case vengano abbattute, per fotografarle e raccogliere quegli oggetti e quelle curiosità che si trovano nelle abitazioni e che le famiglie abbandonano perché non importanti.

 

414.jpg

 

Gli spazzini sono mossi da un sincero interesse, ed alcuni tra i più intraprendenti sono riusciti a coinvolgere altri nella loro passione, organizzando mostre delle loro collezioni.

 

402.jpg

 

Visitare queste mostre significa fare un viaggio nella storia di Shanghai attraverso gli usi delle famiglie. Ci sono mobili in legno di stile cinese che arredavano stanze con elementi europei, come camini o pavimenti piastrellati con motivi a mosaico, e che sono una testimonianza del passato coloniale di Shanghai, mentre nei poster che in momenti diversi arredavano le stanze è possibile vedere l'evoluzione dei costumi sociali: si passa infatti dai manifesti di propaganda dell'epoca di Mao a ritratti di star del cinema o a ritagli di riviste di moda che testimoniano una maggiore propensione ai consumi.

 

416.jpg

 

Mentre l'evoluzione urbanistica di Shanghai continua, anche il governo sta diventando consapevole dei rischi provenienti dalla cancellazione del passato e sta attrezzandosi per intervenire; in attesa di azioni istituzionali, gli spazzini urbani continuano il loro lavoro, preservando la memoria della città scattando foto e raccogliendo oggetti.

随着《夏洛特烦恼》、《西虹市首富》、《疯狂外星人》、《飞驰人生》等一系列的影片的成功,沈腾也奠定了自己在国内喜剧界的地位。

Pagina 1 di 424

Contattaci

Viale della Repubblica, 298
Prato, PO 59100
ITALY
0574 1595523
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.radioitaliacina.com
  • SPERIMENTARE - AMARE - INTERAGIRE

     
    appstore icon apple android icon android