in News

China Chic: il Made in China di lusso spopola tra i giovani cinesi

Di Pubblicato Maggio 25, 2021

Gli ultimi anni non hanno visto solo un aumento dei marchi di moda cinesi, ma anche l'emergere di una scena della moda in cui gli elementi tradizionali cinesi giocano un ruolo importante. È la cosiddetta China Chic, la tendenza dei brand cinesi ad includere temi cinesi in articoli di moda di tutti i giorni come scarpe da ginnastica e t-shirt, guadagnando il favore dei giovani consumatori.

 

 

L'aumento della popolarità dei marchi e degli stili di moda cinesi è stato soprannominato la tendenza China Chic dalla CGTN nel 2020. China Chic è una traduzione di "guócháo" (国 潮), che letteralmente significa "marea nazionale", e si riferisce all’ascesa di marchi nazionali che nei loro design spesso incorporano elementi culturali cinesi, oltre che a movimenti come quello Hanfu, che cerca di rivitalizzare l’uso di abiti etnici cinesiNel 2021, per la prima volta in assoluto, il Gala del Festival di Primavera (il più grande evento televisivo in diretta dei media statali cinesi) includeva anche una sfilata di moda per mostrare la bellezza dei costumi cinesi per "dimostrare la fiducia culturale".

 

 chinachic3.jpg

 

Le celebrità cinesi svolgono un ruolo cruciale in questa tendenza come ambasciatori del guócháo. L'attore e cantante cinese Xiao Zhan (肖战) è stato elogiato sui social media per essere diventato il nuovo ambasciatore del marchio cinese di abbigliamento sportivo Lining. Quando la celebrità Wang Yibo è diventata il portavoce del marchio nazionale Anta Sports, una pagina di hashtag Weibo sull'argomento ha ricevuto oltre un miliardo di visualizzazioni alla fine di aprile del 2021. Il poster promozionale con Wang Yibo lo mostra mentre indossa una t -shirt con sopra la scritta "Cina", che caratterizza Anta come un marchio amante della nazione.

 

china-chic2.jpg

 

La crescente popolarità della moda "made in China" è degna di nota in una cultura del consumo in cui i marchi occidentali sono spesso visti come di qualità superiore rispetto alla moda prodotta internamente. Questi sentimenti ora sembrano cambiare. Lo spiega bene "Proudly Made in China”, un breve documentario cinese recentemente prodotto da Tmall.

Secondo il filmato i consumatori cinesi nutrono preoccupazioni ad acquistare marchi cinesi, e di conseguenza un piccolo problema con un prodotto si rifletterà automaticamente negativamente sull'intero marchio. Le cose sono cambiate con il fiorente mercato cinese del live streaming che ha fornito nuove opportunità ai marchi cinesi di brillare una volta che i loro prodotti hanno ottenuto il riconoscimento dei consumatori, soprattutto dei più giovani, nati dopo il 1995 o il 2000, che mostrano più fiducia nei marchi cinesi rispetto alle generazioni precedenti.

 

china-chic1.jpg 

 

Sebbene "China Chic” stia rapidamente diffondendosi nel paese, non tutti i consumatori vi aderiscono. Accanto ai molti che sostengono i brand nazionali e sperano che la moda cinese possa prosperare nel proprio mercato, ci sono altri che sottolineano l'importanza della libertà dei consumatori di acquistare i marchi più adatti a loro, ovunque provengano e indipendentemente dalla politica. Come ha commentato un utente Weibo: "Marchio occidentale o cinese, voglio solo indossare le scarpe più comode per me".

Letto 2420 volte Ultima modifica il Lunedì, 24 Maggio 2021 15:37

Contattaci

Viale della Repubblica, 298
Prato, PO 59100
ITALY
0574 1595523
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.radioitaliacina.com
  • SPERIMENTARE - AMARE - INTERAGIRE

     
    appstore icon apple android icon android