Il Sanya Farm Lab di CLOU Architects è uno spazio espositivo e commerciale multifunzionale che si estende su 4000 mq nel distretto di Nanfan di Sanya, la città più meridionale dell’isola tropicale di Hainan.

 

Il premio di importanza mondiale Architizer A+ Awards ha rivelato la lista di vincitori dopo rigorose selezioni su oltre 5.000 progetti di edifici in tutto il mondo, riconoscendo l’impegno etico e l’ingegnosità del design della “architettura della Cina", che è stata premiata con 47 vincitori su 179.

Alcuni degli edifici sono "della" Cina perché sono stati costruiti nel paese, mentre altri sono essenzialmente "cinesi" perché sono stati concepiti anche da aziende cinesi come il progetto “Yabuli Entrepreneurs' Congress Center” di MAD Architects, studio guidato da l'acclamato designer cinese Ma Yansong.

La crescita di importanza di progetti architettonici cinesi dimostra come nel paese il valore dell'architettura si stia accompagnando allo sviluppo degli spazi pubblici e dell'ambiente sociale. È un progresso che dimostra che gli architetti cinesi stanno abbracciando l'estetica del design internazionale, ed è anche il segno di una mentalità sviluppata, in grado di vedere la differenza tra "edifici" e "progettazioni di edifici".

 

architetturacinese2.jpg

 

Sebbene sembri che tutti gli architetti abbiano preferenze che tendono all'estetica o alla funzionalità, ci sono alcuni architetti cinesi che possono gestire entrambe le cose, principalmente attraverso metodi non convenzionali che trasformano l'estetica dell'eredità culturale unica della Cina nello scopo principale di utilizzo di un edificio.

Il Jingdezhen Imperial Kiln Museum, progetto vincitore della giuria dello Studio cinese Zhu Pei, è un museo situato nel quartiere storico di Jingdezhen, vicino alle rovine delle fornaci di porcellana imperiali dei Ming (1368-1644) e Qing (1644-1911) dinastie. Il museo è composto da volte appositamente progettate modellate su forni tradizionali - un cenno all'estetica culturale originale dell'area - ma incorpora anche accattivanti progetti di tecnologia dell'informazione moderna con l'obiettivo di collegare il mondo alla storica cultura della porcellana cinese.

Dopo cinque anni di lavori, il Museo di Astronomia di Shanghai apre le sue porte al pubblico. Con una superficie di 38.000 metri quadrati e in grado di ospitare 6.000 visitatori al giorno, si ritiene che sia il più grande del suo genere al mondo.

 

Lo studio MAD Architects, guidato da Ma Yansong, ha svelato il progetto per l'Aranya “Cloud Center”, un nuovo centro polivalente che sta prendendo forma a Qinhuangdao, in Cina.

 

Pagina 1 di 7

Contattaci

Viale della Repubblica, 298
Prato, PO 59100
ITALY
0574 1595523
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.radioitaliacina.com
  • SPERIMENTARE - AMARE - INTERAGIRE

     
    appstore icon apple android icon android