La Cina ha fissato l'obiettivo di diventare una potenza nel settore dei musei entro il 2035, istituendo musei di livello mondiale con caratteristiche cinesi, secondo un documento pubblicato lunedì dalla National Cultural Heritage Administration.

Secondo il documento intitolato "Guiding Opinions on Promoting Reform and Development of Museums", un'attenzione particolare sarà dedicata a 10-15 musei che rappresentano la cultura cinese, arricchendo nel contempo l'appeal cinese dei musei e migliorando i servizi offerti.

 

musei-cina.jpg

 

Nel corso degli anni, i musei cinesi hanno fatto progressi in termini di aggiornamento delle sedi, protezione dei cimeli culturali, intensificazione della ricerca e scambi internazionali. Tuttavia, come osserva il documento, lo sviluppo dei musei è ancora sbilanciato e inadeguato e vi sono margini di miglioramento in aree quali l'orientamento allo sviluppo, la disposizione sistemica e l'utilizzo funzionale.

Secondo il documento, la Cina implementerà anche un "Piano di sviluppo dei musei di eccellenza", svilupperà i principali musei a livello provinciale e prefettizio in base alle condizioni locali e promuoverà i musei di piccole e medie dimensioni. Inoltre, alcune istituzioni sociali che hanno alcune caratteristiche di un museo ma non hanno ancora soddisfatto i requisiti di registrazione e archiviazione saranno incluse nel campo di applicazione della guida del settore.

 

La mania degli NFT, o token non fungibili, è finalmente arrivata in Cina e il mondo dell'arte tradizionale è pronto ad accoglierla.

La pop art di Xu Deqi

in News
Maggio 12, 2021

La pop art è entrata in Cina nel 1985 quando l'artista americano Robert Rauschenberg tenne la mostra ROCI China al National Museum of Art di Pechino, che, per molti, fu il primo incontro con la pop art nel paese. Da allora la pop art ha ispirato molti artisti cinesi, aprendo la strada a una nuova ondata di arte cinese, e tra questi Xu Deqi.

 

Ren Yifei è un artista di Xi'an che ha sviluppato un progetto artistico per aumentare la visibilità dei rider che consegnano cibo in città, diffondendo al contempo messaggi sulle questioni sociali.

Il Rider Meal Box Plan è un'iniziativa artistica locale che affitta le scatole da asporto dei conducenti per portare messaggi artistici ed aiutare i conducenti ad essere più visibili, fornendo loro un reddito extra. Da aprile, il progetto ha reclutato oltre 50 conducenti di consegne di cibo e chiunque può affittare lo spazio al prezzo di 10 yuan ($ 1,50) per cinque giorni, a condizione che sia per uso non commerciale.

"Penso che una scatola del pasto sia un eccellente spazio espositivo", dice Ren Yifei. “Non conosco il numero esatto, ma ogni giorno per le strade di Xi'an ci sono decine di migliaia di motociclisti. ... È uno spazio così fluido. ... Possiamo usarlo per presentare le voci e i pensieri delle persone? "

Alcuni dei messaggi traghettati sono spensierati, mentre altri hanno lo scopo di aumentare la consapevolezza su determinate questioni.

 

artista-xian.jpeg

 

Ren ha detto che la sua iniziativa artistica fa parte di un collettivo più ampio chiamato Co-Governance Space, che organizza varie attività ricreative e programmi di discussione per i conducenti di consegne a Xi'an. Lui stesso ha lavorato come autista di cibo a domicilio per tre mesi per capire meglio il lavoro prima di iniziare il suo progetto.

Il Rider Meal Box Plan ha ricevuto finora circa 300 slogan da studenti, colletti bianchi, artisti e attivisti, e si è persino esteso ad altre città tra cui Pechino e Guangzhou. Ren sta lavorando per convincere più addetti alle consegne a partecipare, inventando i propri slogan e disegnando poster per le loro scatole.

Pagina 1 di 2

Contattaci

Viale della Repubblica, 298
Prato, PO 59100
ITALY
0574 1595523
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.radioitaliacina.com
  • SPERIMENTARE - AMARE - INTERAGIRE

     
    appstore icon apple android icon android