Radio Italia Cina

Il pane europeo alla conquista delle tavole cinesi

di Redazione pubblicato il 20 Luglio 2022

L'industria della panificazione cinese ha visto uno sviluppo in forte espansione negli ultimi anni. Euromonitor International stima che le vendite al dettaglio di prodotti da forno (confezionati e non) in Cina siano state di circa 34 miliardi di dollari nel 2020, pari al 9% delle vendite al dettaglio globali, secondo un rapporto pubblicato dal Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti.

Un mercato redditizio significa una forte concorrenza, soprattutto nelle metropoli. Se cerchi una panetteria a Pechino su Dazhong Dianping, l’app suggerisce circa 8.000 posti diversi dove prendere una varietà di prodotti da forno.

I diversi tipi di pane nel mercato cinese possono essere suddivisi grosso modo in quattro categorie: pane giapponese, pane morbido europeo, pane europeo e pasticceria danese.

Il pane giapponese è spesso il più morbido e il più dolce.

Il pane morbido europeo è un ibrido tra il pane europeo e il pane morbido giapponese. Può usare farina multicereali ma è meno gommosa del pane duro europeo. Ha anche più strati di sapore personalizzati in base alle preferenze dei consumatori cinesi. Ad esempio, possono avere ripieni di cioccolato, formaggio o filo interdentale di carne essiccata.

Il pane europeo è il pane standard che troverai nel continente, solitamente importato in Cina o prodotto con i metodi tradizionali europei.

Se entri in un negozio di pane in Cina, molto probabilmente gli scaffali saranno pieni di pane giapponese, pane morbido europeo e pasticcini. Anche se molti negozi aggiungeranno del pane europeo al menu per varietà, c’è ancora una lacuna nel mercato.

Il potenziale di mercato del pane europeo non è un mito, soprattutto se si considera quanto i giovani cinesi si preoccupano dell’assunzione giornaliera di zucchero.

Su Xiaohongshu, la piattaforma di social media cinese simile a Instagram, verranno visualizzati oltre 400.000 risultati quando cerchi “di tang”, la parola cinese per “basso contenuto di zucchero” e 335.000 risultati per “kong tang”, che significa “controllo dell’assunzione di zucchero”.

Il pane morbido europeo e giapponese tende ad essere piuttosto ricco di zuccheri a causa del loro gusto e consistenza simili a una torta.

Inoltre, i cinesi hanno mostrato un forte interesse per lo sport, l’allenamento e in generale per essere più sani, in parte ispirato dai Giochi Olimpici e Paralimpici Invernali di Pechino del 2022.

E non dimentichiamo il cantante, attore e preparatore atletico Will Liu, che ad aprile, e durante il blocco di Shanghai, ha acceso la mania del fitness dopo che milioni di spettatori in tutto il paese hanno visto i suoi live streaming di allenamento a casa.

Uno stile di vita sano genera naturalmente la domanda di scelte alimentari più sane, e cosa meglio del pane europeo può soddisfare questa richiesta?

Originally published on Originally published on Are Chinese Consumers Ditching Sweet Treats?

Lexus - BiAuto
Unicoop Firenze
Kaleya
Barberino Designer Outlet
I Gigli
Scalo MIlano
Tech Corner
Flash News
Twitter

La tecnica di frittura del tè Duyun Maojian, una varietà di tè verde proveniente dalla città di #Duyun nella provincia di #Guizhou, nel sud-ovest della #Cina, è entrata a far parte del patrimonio culturale dell'#UNESCO. #radioitaliacina

#Cina, diverse città e province hanno recentemente ottimizzato le misure di controllo del #COVID19 relative ai test di massa dell'acido nucleico e ai servizi medici per ridurre al minimo l'impatto sulle persone e sull'attività economica. #radioitaliacina

#Cina, con le misure di sostegno emesse dalle autorità di regolamentazione finanziaria a #novembre, si prevede che il #mercato #immobiliare svolterà nel 2023 mentre la #ripresa continua a procedere, hanno affermato gli esperti del settore. #radioitaliacina

Load More
-->
Right Menu Icon
Send this to a friend