Radio Italia Cina

“Infernal Affairs”: la proiezione maratona all’Hong Kong Film Festival

di Redazione pubblicato il 26 Luglio 2022

Una proiezione maratona di tutti e tre i film di "Infernal Affairs" è stata annunciata per la tanto ritardata 46a edizione dell'Hong Kong International Film Festival.

L’HKIFF quest’anno è stato posticipato dal consueto appuntamento di marzo-aprile ad agosto, a causa della quinta ondata della pandemia di COVID che ha chiuso i cinema di Hong Kong per i primi mesi del 2022. Ora si svolgerà dal 15 al 31 agosto per il 17 giorni, adottando ancora una volta un format ibrido, caratterizzato da proiezioni ed eventi di coinvolgimento del pubblico in sala e online.

I tre film di “Infernal Affairs” , tutti restaurati e aggiornati alle stampe digitali 4K, arrivano al festival nella sezione dedicata a sei film di classici restaurati in lingua cinese. Altri titoli nella sezione includono: “Boat People” di Ann Hui del 1982; “Suzhou River” di Lou Ye del 2000; e “Millennium Mambo” di Hou Hsiao-Hsien del 2001.

Prodotto nel 2002 e caratterizzato dalla narrazione della storia di un poliziotto sotto copertura che combatte una triade di talpe, “Infernal Affairs”, è stato uno dei film più iconici e di successo del 21° secolo, che ha consolidato la reputazione di Hong Kong come centro globale di eleganti film polizieschi hard-boiled.

Il festival lo ha definito “probabilmente il film [di Hong Kong] definitivo dell’era post-1997“, un riferimento alla data in cui Hong Kong ha cessato di essere governata dal Regno Unito ed è stata formalmente restituita al controllo cinese.

Il film ha anche avuto un effetto galvanizzante sulla carriera del co-regista Andrew Lau (alias Lau Wai-keung), che lo ha anche prodotto attraverso la sua Basic Pictures, e degli sceneggiatori Alan Mak e Felix Chong.

È stato un successo per Andy Lau (alias Lau Tak-wah) che è stato protagonista al fianco di Tony Leung (alias Leung Chiu-wai). Dopo i suoi ruoli in “In The Mood For Love” di Wong Kar-wai e “Hero” di Zhang Yimou, il film ha anche consolidato Leung come una delle migliori star asiatiche della recitazione.

Il primo film è stato subito seguito dal prequel “Infernal Affairs II”, nel 2003, e dal finale “Infernal Affairs III” nello stesso anno. Parti della trilogia sono state utilizzate da Martin Scorsese per realizzare “The Departed” nel 2006 con Leonardo DiCaprio, Matt Damon e Jack Nicholson. “The Departed” ha vinto quattro Oscar, incluso il miglior film e la migliore sceneggiatura adattata (per William Monaghan).

Lexus - BiAuto
Unicoop Firenze
Kaleya
Barberino Designer Outlet
I Gigli
Tech Corner
Flash News
Twitter

Più di 100 miliardi di pacchi sono partiti in #Cina quest'anno, prova della resilienza del settore nonostante i focolai di #COVID19, poiché i vettori si sforzano di mantenere il flusso di merci per soddisfare le richieste, afferma l'Ufficio statale delle poste. #radioitaliacina

#Cina, circa 10.000 lavoratori sono tornati da #lunedì al più grande impianto di assemblaggio di #iPhone di #Apple a #Zhengzhou, nella provincia di #Henan, e altri stanno arrivando, ha detto ieri #Foxconn. #radioitaliacina

#Chengdu, le immagini di un #leopardo delle nevi sono state catturate da due telecamere a infrarossi nell'area di #Wenchuan del Parco Nazionale del Panda Gigante nella provincia del #Sichuan, nel sud-ovest della #Cina. #radioitaliacina

Load More
-->
Right Menu Icon
Send this to a friend